TABELLINO DI GROTTAMMARE-MONTEGRANARO 2-3 (1°T.0-3)
GROTTAMMARE: D’Ettorre, Gaibo Mouele, Monaco, Matteo Calvaresi, Capriotti, Schicchi, Pagliarini (48’Petrucci), Troli (84’Biancucci), Ludovisi, Rosa, Adamoli. A disposizione: Pignotti, Francesco La Grassa, Egidi, Andrea Cameli ed Etem. Allenatore: Giuseppe De Amicis.
MONTEGRANARO: Chiodini, Cacopardo (52’Morbidoni), Viti, Coccia, Comotto, Savini, Mariani, Polenta, Pistelli (66’Fontana), Misin (73’Petruzzelli), Marani. A disposizione: Stefanini, Argiolas, Bizzarri e Simoncelli. Allenatore: Osvaldo Jaconi.
Arbitro: Matteo Piersimoni di Ascoli Piceno (Carriero-Bejko).
Reti: 12’, 37’ e 41’ Marani (P), 58′ e 65’Rosa (G).
Espulsi: al 68’il tecnico Giuseppe De Amicis (G) per proteste.
Ammoniti: Marani (M), Petrucci (G), Viti (M), Adamoli (G) e Matteo Calvaresi (G). Angoli: 1-1.
Recuperi: 1’+4’.
Spettatori: 50 circa.

GROTTAMMARE-Finisce con una sconfitta (la 2a consecutiva, la 9a stagionale, la 5a in casa) il campionato del Grottammare che cede il passo al Montegranaro il quale bissa al Pirani il 3-2 dell’andata. I gialloblu sono andati avanti di tre reti già al riposo del primo tempo con la fantastica tripletta firmata da Alessandro Marani. Nella ripresa arriva la parziale rimonta dei rivieraschi con la doppietta Alessio Rosa che però non basta ad evitare il ko ma solo a renderlo meno pesante. Nel finale ci sono almeno due occasionissime per trovare il clamoroso pareggio (3-3) ma lo stesso Rosa sbaglia poi Petrucci si vede deviare il pallone da un difensore. Il Grottammare termina il campionato al decimo posto con 35 punti all’attivo ma si consola con la formazione Juniores che ha conquistato la finale regionale che giocherà sabato 4 maggio sul neutro Ferranti di Porto Sant’Elpidio alle ore 17 contro la Vigor Senigallia.
Mentre il Montegranaro con questo successo chiude Reagolar Season al 3° posto evitando di disputare semifinale play off ma disputerà il 12 maggio direttamente la finale in gara unica sul campo della Biagio Nazzaro (2a classificata).

AZIONI PRIMO TEMPO
9’ prima vera conclusione verso la porta del Grottammare con Ludovisi che riceve palla da Capriotti
12’ VANTAGGIO DEL MONTEGRANARO: tiro di Viti, respinge D’Ettorre, si avventa Marani che a porta vuota insacca il vantaggio. 0-1.
21’ punizione dal limite di Mariani che sorvola ampiamente la traversa
26’ Mariani dal limite tira una punizione, respinta difettosa di D’Ettorre, si avventa Polenta a botta sicura ma trova Monaco che respinge il pallone
31’ Marani dal limite mira il palo più lontano ma un difensore respinge in angolo
37’ RADDOPPIO DEL MONTEGRANARO: errato retropassaggio di Schicchi che lancia Marani il quale salta D’Ettorre e insacca a porta vuota : 0-2
41’ TRIS DEL MONTEGRANARO E DI MARANI: altro passaggio sbagliato della difesa con Capriotti che lancia ancora Marani che in diagonale colpisce il palo interno ed insacca: 0-3.
46’ dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

AZIONI SECONDO TEMPO
5’ tiro di Cacopardo bloccato da D’Ettorre
13’ GOL DEL GROTTAMMARE: Ludovisi conquista una punizione dal limite. Battuta veloce, palla a Rosa che scarta Chiodini e insacca il gol dell’1-3
17’ cross dalla trequarti di Gaibo, colpo di testa di Ludovisi che non inquadra la porta
20’ SECONDO GOL DEL GROTTAMMARE E DOPPIETTA PER ROSA. Gaibo crossa dalla tre quarti destra per la testa di Rosa che insacca a pochi passi : 2-3
27’ lancio panoramico di Troli per Petrucci che anticipa il diretto marcatore e tira ma un difensore devia in corner salvando il pareggio.
41’ Strepitosa azione di Petrucci che effettua un cross teso in area dove Ludovisi non arriva per un soffio all’appuntamento col pareggio
46’ Adamoli fa sponda per Rosa che si ritrova a tu per tu con Chiodini ma sbaglia clamorosamente il pareggio tirando addosso al portiere
49’ dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie Negativa conclusiva: 2 ko consecutivi.
Vittorie: 7 (Con Forsempronese, Cagliese, Urbania, Monturanese, Elpidiense, Cingolana e Vigor Senigallia)
Pareggi: 14 (con Elpidiense Cascinare, Tolentino, Atletico River Urbinelli, Fermana, Cingolana, Vigor Senigallia , Corridonia, Pagliare, di nuovo con Tolentino, Atletico River Urbinelli e Fermana, poi con Matelica e Cagliese e di nuovo col Pagliare).
Sconfitte: 9 (con Monturanese, Biagio Nazzaro, Matelica, Montegranaro, di nuovo con Biagio Nazzaro, poi con Corridonia, Forsempronese ed Urbania e di nuovo con Montegranaro).
Gol fatti: 33 (22 in casa ed 11 in trasferta; 2 su rigore) con 8 diversi marcatori: Biancucci (1), Matteo Calvaresi (1), Gaibo Mouele (2), Ludovisi (14 di cui uno su rigore), Nardini (1 su rigore), Petrucci (1), Rosa (10) e Schicchi (2). Agli 8 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Pieretti (Cagliese).
Gol subiti: 33 (18 in casa e 15 fuori) .
Differenza reti: 0 (33-33)
Capocannoniere: Dario Ludovisi con 14 reti (di cui uno su rigore) all’attivo
Punti interni: 20 (su 15 gare in casa): 5 successi, 5 pareggi e 5 ko.
Punti esterni:15 (su 15 gare in trasferta): 2 successi, 9 pareggi e 4 ko.
Espulsioni (di giocatori): 11 (Adamoli [2], Matteo Calvaresi, Ludovico Capriotti [2], Nardini, Petrucci [2], Schicchi, Simoni e Troli)
Ammonizioni: 77
Media inglese: -19

INFO JUNIORES REGIONALI: La finale Juniores Regionale 2013 è Grottammare-Vigor Senigallia.
Nelle semifinali di ritorno il Grottammare (Vincitore Provinciale Girone D) ha vinto 0-2 sul campo del Real Metauro (vincitore Provinciale Girone A) mentre la Vigor (vincitrice Provinciale Girone B) ha impattato 1-1 sul campo del Tolentino (vincitore Provinciale Girone C).
Questi nel dettaglio i risultati:
Semifinali andata e ritorno:

Grottammare-Real Metauro 1-0 (62’Etem) e 2-0 (Etem e Stefano Cameli)
Vigor Senigallia-Tolentino 2-1 ed 1-1
In neretto le 2 squadre approdate in finale
Finale in gara unica sabato 4 maggio ore 17 allo Stadio Comunale Ferranti di Porto Sant’Elpidio:
Grottammare-Vigor Senigallia.
La vincente (supplementari e rigori in caso di parità dopo i tempi regolamentari) accederà alla fase nazionale per il titolo italiano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 258 volte, 1 oggi)