Civitanovese padrona del campo, il San Cesareo (che ha avuto una grande occasione) gioca di rimessa.

Il portiere della Civitanovese rinvia addosso ad un attaccante laziale. Nulla di fatto, per fortuna.

Espulso Ekani della Civitanovese – decisione dubbia; rissa in campo. Ora è tutto più facile per il San Cesareo.

Civitanovese vicina al gol: Biso, su punizione, manda una gran palla sui piedi di Sensi, che a porta spalancata si mangia un gol clamoroso.

Ferrazzoli toglie un difensore e inserisce un attaccante.

Occasione mancata da Siclari.

Allontanato Cornacchini (allenatore della Civitanovese) dalla panchina.

Covelli vicino al gol, nulla da fare.

Ridolfi, a tu per tu col portiere, si mangia un gol colossale.

Ancora 0 a 0, cinque minuti di recupero.

E’ FINITA!!! LA CIVITANOVESE (in dieci) FERMA SULLO ZERO A ZERO IL SAN CESAREO, SCAVALCATO DALLA SAMB.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.221 volte, 1 oggi)