Guarda il video dei gol

SAMBENEDETTESE Barbetta, Camilli, Djibo, Scartozzi, Quondamatteo, Marini, Carpani,Traini, Pazzi, Forgione, Santoni A disp. Piagnerelli, carminucci, Akrapovic, Onesti, Isotti, Puglia, Shiba

All. Voltattorni

ISERNIA D’Arienzo, Ricci, Lunardo, Fazio, Calabrese, Bianchi, Mingione, Nicolai, Capuozzo, Iaboni, Guglielmi A disp. Errichiello, Sesay, Fucci, Tortora, Coppola, Maiorano, De Giambattista

All. Farina

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non sarà semplice. Contro un’Isernia molto più pericolosa rispetto all’andata – con innesti importanti come Bianchi, Calabrese, Nunziato, Fazio e Guglielmi – la Samb cerca la sua lieta primavera. Il sole c’è, ora tocca a Pazzi e compagni.

2′ Tiro da fuori di Mingione: Barbetta, ingannato da una zolla, è costretto in corner.

3′ Bella azione di Santoni sulla destra; il servizio per traini è interessante, ma il centrocampista viene fermato da due avversari.

5′ Carpani appoggia per Scartozzi, che tenta il tiro: ribattuto.

5′ Su un alto spiovente in area i molisani quasi rischiano il patatrac, con Pazzi in agguato – recupera D’Arienzo.

7′ Ottimo lancio di Marini per Forgione, che stoppa magistralmente servendo Carpani; il centrocampista rossoblu riesce a liberarsi per il cross, ma il suo traversone è impreciso.

10′ Splendido lancio di Santoni per Pazzi, troppo lento nel tentare la conclusione. L’attaccante salta un avversario, ma viene rimontato dal ritorno di Fazio. Era una grande occasione.

17′ Guglielmi prova un gran tiro dalla distanza: Barbetta respinge coi pugni, e Camilli è bravissimo a coprire sull’arrivo di Nicolai.

18′ Grande recupero di Marini su Capuozzo (prima) e Guglielmi (poi).

24′ Punizione dalla trequarti di Iaboni, deviata; la palla arriva a Capuozzo, che manda in rete in sospetto off-side. UNO A ZERO ISERNIA.

30′ Altra occasione per l’Isernia, con Quondamatteo che fa buona guardia. La Samb deve svegliarsi.

31′ Bel cross di Djibo per Pazzi, anticipato; sulla palla si avventa Scartozzi, che però manda alto.

32′ Occasione per Capuozzo su suggerimento di Guglielmi. Quondamatteo copre benissimo sullo sfarfallio di Djibo. Nell’azione successiva Carpani trova un gran lancio per Pazzi, ma l’attaccante viene fermato in posizione di fuorigioco.

Forgione – partito a sinistra nel tridente

34′ Su una tremebonda verticalizzazione dell’Isernia Djibo è bravissimo a coprire Mingione. La Samb riparte e conquista un corner. Sull’angolo Carpani ha una buona chance, ma viene anticipato.

36′ Al terzo angolo consecutivo Quondamatteo svetta su tutti e manda in rete con un’incornata che manco a Pamplona. PAREGGIO SAMB!!!

38′ bella verticalizzazione di Scartozzi per Pazzi, che da posizione defilata manda largo.

39′ Grandissima azione di Santoni, che scherza due avversari veùnendo atterrato da Lunardo (ammonito).

40′ Sulla punizione Carpani prova un tiro difficile in sforbiciata, venendo ribattuto; in contropiede, sull’assist di Guglielmi, Nicolai è a tu per tu con Barbetta, ma il portiere rossoblu salva tutto, facendo letteralmente esplodere il Riviera.

41′ Altra occasione per Pazzi, anticipato all’ultimo. Sull’azione successiva è Forgione a tentare il contropiede, ma l’argentino viene fermato da un fallo di Lunardo.

43′ Altro fallo, stavolta di Fazio, a fermare un contropiede rossoblu. Il centrocampista viene ammonito.

46′ Pazzi sciupa una buona occasione in contropiede ritardando troppo il lancio per Santoni.

Fine primo tempo. I rossoblu partono bene ma, come troppo spesso accade, subiscono lo svantaggio alla prima vera occasione. Il gol è un brutto colpo, e i rossoblu – fino al gol di Quondamatteo – non danno segni di vita. Il pareggio arriva salvifico ma, nonostante le maggiori occasioni per il 2 a 1, i rossoblu rischiano ancora di andare sotto; ci vuole un grande Barbetta per salvare la Samb che – ora – deve cambiare marcia.

Inizio secondo tempo. In campo gli stessi 22 del primo tempo.

46′ Cross di Pazzi per Santoni, anticipato.

47′ Grandissimo – grandissimo – suggerimento di Pazzi per Santoni, che scavalca D’Arienzo con un pallonetto delizioso e implacabile. DUE A UNO SAMB!!! In questo momento i rossoblu sono primi in classifica.

48′ Dalla sinistra Nicolai ruba palla a Camilli e rovescia; Guglielmi raccoglie palla e scarica in rete. PAREGGIO IMMEDIATO DELL’ISERNIA, Samb gelata.

52′ Punizione di Iaboni, Calabrese colpisce ma Barbetta blocca sicuro.

Forgione ora opera da trequartista, con Pazze e Santoni punte centrali. Djibo e Camilli spingono tantissimo sulle fasce.

58′ Guglielmi mette dentro una buona palla per Capuozzo, che non riesce a concludere.

58′ Grande palla di Forgione per Pazzi, che tira; D’Arienzo respinge in tuffo.

59′ Con Djibo a campo aperto il guardalinee segnala un fallo inspiegabile.

61′ Bellissimo lancio per Pazzi, che stoppa in volo e serve Carpani con un tacco geniale; il centrocampista prova a concludere, ma D’Arienzo respinge in corner.

63′ Cross di Carpani per Pazzi, che per un secondo quasi toglie la palla dalle mani di D’Arienzo: il portiere perde il contatto col pallone, ma recupera immediatamente.

Marini fa una grande chiusura su Iaboni – sempre solo sulle respinte della difesa rossoblu.

66′ Forgione fa un gran lancio per Carpani, che rientra e prova a concludere: corner. Sull’angolo – ribattuto – i rossoblu mettono grande pressione, ma i diversi tentativi di Djibo e Marini non riescono a produrre un cross abbastanza pericoloso.

67′ Fallo di Quondamatteo su Fazio; il giocatore rossoblu – ammonito – lascia il posto a Puglia.

70′ Dopo due minuti di interruzione per il colpo subito da Guglielmi, l’Isernia inserisce Maiorano per Capuozzo.

72′ Puglia guadagna una buonissima punizione dalla trequarti; sulla palla va Santoni, che impacchetta per Marini una palla meravigliosa: il difensore rossoblu non può sbagliare. TRE A DUE SAMB!!! Il Riviera sta tremando di gioia!

73′ Dentro Carminucci, fuori un ottimo Djibo. Il neo entrato si posiziona al centro della difesa, con Forgione terzino sinistro.

75′ Brividissimo in difesa sull’angolo di Guglielmi. I deboli di cuore smettano di seguire la diretta: ci aspettano 15 minuti di terrore.

75′ Dentro Shiba per Pazzi. 77′ Fuori Lunardo per De Giambattista.

78′ Scartozzi esce in barella. Con la Samb momentaneamente in dieci Iaboni fa una gran conclusione verso la porta di Barbetta, che devia in corner.

79′ Sull’angolo ci vuole un’uscita coraggiosa di Barbetta per togliere la castagne dal fuoco. Sul ribaltamento di fronte Shiba prova a servire Santoni, che non arriva.

85′ Nello stadio si diffonde un boato, per un fantomatico gol della Civitanovese – purtroppo è una bufala. Nel frattempo Carpani fa un’azione sublime, servendo a Puglia il match point; l’esterno rossoblu, a tu per tu con D’Arienzo, manda fuori di un nonnulla.

87′ Tiro di Shiba, esterno della rete. I rossoblu – stremati – provano a mantenere il possesso, ma ogni azione è un tuffo al cuore.

Quattro minuti di recupero.

90′ Grande uscita di barbetta, con Guglielmi in agguato. Ma l’Isernia resta in avanti.

93′ Marini fa un fallo pazzo sul limite del lato corto dell’area di rigore. Il tiro di Iaboni fa tremare tutto lo stadio, ma non barbetta – chesalva con un grande intervento; spazza Forgione. 

95′ ALL’ULTIMA AZIONE UN TIRO PERICOLOSISSIMO DI IABONI VIENE SALVATO DA UN FANTASTICO BARBETTA. TRIPLICE FISCHIO FINALE, LA SAMB E’ A +1 SUL SAN CESAREO.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.599 volte, 1 oggi)