SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Stesso copione, ma stavolta nessuna multa. Per il semplice motivo che i controlli da parte dei Vigili stavolta non ci sono stati. Dopo le 51 multe effettuate nella nottata tra sabato e domenica per la sosta selvaggia sul lungomare, i protagonisti del parcheggio fai da te non hanno avuto grattacapi.

Oltre trenta auto, tutte in sosta sul lato destro della corsia est nelle postazioni destinate esclusivamente a scooter e motorini. Una disposizione che affosserebbe, in teoria, tutte le polemiche relative alla scarsa sicurezza della pista ciclabile. Peccato però che nessuno l’abbia mai autorizzata e che abbia trovato la luce in totale autonomia.

La vigilia della Festa della Liberazione non ha riscontrato pertanto la presenza delle forze dell’ordine che si erano invece riversate nel centro nel passato fine settimana. Un appuntamento che ha visto le concessioni balneari e i locali riempirsi di avventori.

Uno scenario che ha riguardato anche le strutture di Via Mentana. Qui, circa 200 ragazzi hanno stazionato in strada, senza però creare disordini o disagi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.123 volte, 1 oggi)