SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giunge all’ultimo appuntamento la rassegna di live del Viniles. Mercoledì 24 aprile sarà ancora una volta è di scena una super-band internazionale. Direttamente da Riga approdano a San Benedetto del Tronto le Sus Dungo, 7 ragazze lettoni conosciute anche come le Fate dell’Indie Pop Europeo.

All’attivo un EP ed un mini-album, le Sus Dungo sono une vera e propria piccola orchestra popolare che porta con sé una selezione piuttosto antica di strumenti acustici, tra cui una fisarmonica, flauto, arpa, violino, contaminata poi da basso, chitarra, synth e percussioni.

“Le abbiamo scelte mesi fa per celebrare la festa di chiusura, il 22° appuntamento di Degustazioni Musicali al Viniles che sarà stavolta un prefestivo”, commenta l’art director Paolo Forlì.

La mostra fotografica sarà a cura dei Maru Ma, il trio che dal 7 novembre,  per tutta la stagione live,  ha fotografato le band che si sono alternate per tutti i mercoledì sul palco del Viniles “Sono state ben 29- continua Forlì- per un totale di 76 artisti di livello nazionale ed internazionale: C+C=Maxigross, Grimoon, Angus Mc Og, Trees Of Mint, Geoff Farina, Il Cielo Di Bagdad, Alessandro Fiori e Marco Parente, Jonathan Clancy, Glass Onion Trio, Nick Rivera, Hola La Poyana, Nicolas J Roncea, Mara Devigili Duo, Matteo Toni, Marco Calcinaro, Mail And Chocolate, My Two Cents, Honeybird & The Birdies, Sweet Sweet Moon, June Miller, Lain, Persian Pelican, Fabrika, Thegiornalisti, Modotti, Andrea Van Cleef, The Doigger’s Lane”.

La Consolle sarà affidata ad una crew capitanata, stavolta dal patron del locale: Gianni Schiuma.

L’Ultima Cena avrà, come sempre, la mano dello Chef Feno e del Guru Giurò. Radio/Video Report: Luigi Prosperi. Inizio live ore 21.45. Ingresso Gratuito

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 308 volte, 1 oggi)