MARTINSICURO – La spinosa questione dell’erosione costiera infiamma la primavera politica truentina. Dopo gli attacchi dei giorni scorsi di Progetto Comune e Martin Rosa rivolti all’Amministrazione Comunale, accusata di immobilismo e di rimandare ad altri enti decisioni fondamentali sui provvedimenti da prendere, il sindaco Paolo Camaioni risponde, rispedendo al mittente le accuse.
“Sostenere che la nostra Amministrazione si stia piangendo addosso in fatto di erosione è affermazione che presenta livelli di falsità davvero preoccupanti che non si addicono  – incalza il primo cittadino – a chi riveste la carica di Consigliere Provinciale e dovrebbe spendersi in prima persona per le istanze relative alla propria città”
“Al Capogruppo di Progetto Comune vogliamo ricordare che – continua Camaioni – la difesa del suolo e della costa è una funzione che compete all’Ente Regione e che, probabilmente, se non ci fossimo spesi con grande tenacia, attraverso continue sollecitazioni scritte e verbali, la procedura di gara sarebbe ancora in stand by

Poi l’attenzione si sposta sul tratto sud della frazione di Villa Rosa, particolarmente colpito dal fenomeno dell’erosione, riguardo al quale Vagnoni aveva proposto nei giorni scorsi di utilizzare il mutuo acceso dalla precedente amministrazione Di Salvatore per la ristrutturazione del cinema Ambra, poi bocciata dalla giunta Camaioni.

“Anche se si decidesse di scegliere questa soluzione, occorrerebbe pianificare un intervento concertandolo sempre con il settore Lavori Pubblici della Regione, affinchè possa rientrare in un progetto unitario ed attendere in ogni caso la fine della stagione turistica come nel caso della volontà di impiegare il ribasso d’asta, strada quest’ultima che riteniamo di gran lunga preferibile.”

L’amministrazione, dunque, respinge al mittente le accuse di immobilismo sull’erosione, definendo le dichiarazioni del capogruppo di Progetto Comune Massimo Vagnoni “prive di costrutto” e con il solo intento di mettere in cattiva luce l’operato dell’Amministrazione in carica, soprattutto sulla questione Villa Rosa Sud nei confronti della quale l’Amministrazione pone grande attenzione: “Abbiamo chiesto un ulteriore incontro con gli organi regionali competenti (dopo quello dello scorso  22 ottobre) per poter affrontare al meglio il tema dell’erosione a Villa Rosa.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 446 volte, 1 oggi)