GROTTAMMARE – Una delegazione scolastica francese dell’Istituto Olivier de Serres di Clèon d’Andran (paesino della regione Rodano-Alpi) è stata ricevuta a palazzo Ravenna dal sindaco Luigi Merli e dall’assessore alle Politiche giovanili e scolastiche, Daniele Mariani.

Il gruppo, composto da 27 ragazzi e tre docenti accompagnatori, è a Grottammare da lunedì 8 aprile, nell’ambito di un progetto di scambio culturale avviato ormai da oltre 10 anni dall’Istituto comprensivo “G. Leopardi”, con il coordinamento della professoressa Moira Vespasiani, Teresita Eusebi e Domenico Piergallini.

Durante l’incontro, l’assessore Mariani ha espresso apprezzamento per l’iniziativa che da diverso tempo lega l’istituto scolastico grottammarese alla località francese, favorendo nei giovani la conoscenza di altri modi di vivere il quotidiano, oltre che di una lingua straniera: “Il confronto è fondamentale negli anni della formazione. Vivere alla vostra età questo genere di esperienze è una fortuna che va colta e coltivata. Anch’io ho avuto la fortuna di fare questo genere di esperienze e sono ricordi che porterò sempre con me”.

Gli studenti francesi sono ospiti delle famiglie dei loro corrispondenti italiani. In questi giorni, hanno visitato varie località della zona, oltre ad una trasferta nella capitale ed attività didattiche in aula, con l’obiettivo di consolidare le proprie competenze linguistiche e rafforzare una mentalità europea sempre più aperta al confronto e alla conoscenza di altre culture.

La presenza degli studenti restituisce l’ospitalità ricevuta dai coetanei dell’Isc Leopardi nel corso del mese di marzo. I ragazzi lasceranno il bel paese proprio oggi. Bon voyage!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)