CUPRA MARITTIMA – Due giorni di sport e divertimento. Giunto alla sua terza edizione, il torneo di mini basket “Trofeo San Basso” organizzato dall’Asd “Dea Cupra” si è confermato un successo e una festa per tutti i bambini e i ragazzi.

Hanno partecipato alla manifestazione sportiva, oltre alla Dea Cupra Basket suddivisa in squadra verde e squadra rossa, anche la Virtus Porto San Giorgio e la Pedaso Basket.

Gli incontri tra le squadre sono iniziate nel pomeriggio di sabato 13 aprile, alle ore 15 poi si è arrivati a disputare le semifinali.

Nella giornata di domenica 14 aprile hanno avuto luogo invece le finalissime. A vincere è stata la Pedaso Basket, mentre seconda classificata è arrivata la Virtus Porto San Giorgio, terzo e quarto posto per la Dea Cupra Basket.

Sono stati dati anche ulteriori riconoscimenti. Per la precisione, il migliore giocatore nato nell’anno 2001 è andato a Melissa Bellucci della Pedaso Basket, il miglior giocatore 2002 ad Andrea Sambrotta della Dea Cupra e il miglior giocatore 2004 Leonardo Verdecchia, della Porto San Giorgio.

Per questa edizione del torneo una novità ha accompagnato l’evento, ovvero l’animazione da parte delle piccole “ceerleaders”, bambine che a suon di musica hanno eseguito dei simpatici balletti di incoraggiamento per la squadra della Dea Cupra.

Presenti al torneo anche l’assessore allo Sport Alessandro Carosi e il sindaco Domenico D’Annibali che si sono complimentati con tutti i partecipanti ricordando che lo sport “Riesce ad educare al corretto comportamento in campo e nella vita”.

Orgogliosi gli organizzatori che con piacere hanno constatato che la gara è stata vissuta dai ragazzi come una vera e propria festa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 531 volte, 1 oggi)