SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto del Tronto e Dakar sono sempre più vicine e intendono rinsaldare i tradizionali vincoli di amicizia e fraternità che le legano sin dall’epoca in cui i motopescherecci sambenedettesi superavano Gibilterra per lunghe battute di pesca oceanica.

Lunedì 15 e martedì 16 aprile una delegazione di Dakar sarà presente a San Benedetto del Tronto. L’incontro servirà a promuovere nuovi strumenti di cooperazione e collaborazione per lo sviluppo economico attraverso programmi specifici per le due comunità. Il gruppo sarà ricevuto nella mattinata di lunedì 15 in Municipio dal Sindaco Giovanni Gaspari e dal Presidente del Consiglio Comunale Marco Calvaresi con susseguente conferenza stampa prevista per le 12,30.

Nel pomeriggio invece si svolgerà la visita ai luoghi caratteristici della Città: Museo del Mare, area portuale, Paese alto, palazzo “Piacentini” e lungomare. Martedì 16 aprile invece la delegazione visiterà la Picenambiente, il depuratore comprensoriale gestito dalla Ciip e due ditte: una, la “Troiani & Ciarrocchi”, specializzata nel campo dell’energie rinnovabili, l’altra, la “Central Frigo e Centro Logistico Marconi”, nelle tecnologie del freddo.

Nel pomeriggio a partire dalle 17, in sala consiliare, è in programma un incontro pubblico con le associazione di categoria del commercio e la comunità senegalese presente nel territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 123 volte, 1 oggi)