clicca sulla destra per ascoltare le parole di Sandro Marzetti che illustra dati e azioni per mettere in azione le trappole anti-punteruolo.

Riprese e montaggio Maria Josè Fernandez Moreno.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una “trappola” che richiami, attraverso dei feromoni, il punteruolo rosso, il parassita che sta distruggendo le palme della nostra Riviera e di tutta Italia, riuscendo a ridurre del 50% l’anno il numero delle palme colpite, fino a giungere ad una previsione di 20 palme all’anno.

Questo asserisce Sandro Marzetti, dottore in Agraria e imprenditore nel settore agricolo, sulla base di esperimenti e pubblicazioni scientifiche internazionali.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.002 volte, 1 oggi)