SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La salute delle ossa, la salute della donna” è il titolo dell’evento formativo rivolto a tutti i professionisti della sanità picena, che si svolge oggi sabato 13 aprile, dalle 8 alle 14, a San Benedetto del Tronto nell’Auditorium comunale, sotto il coordinamento scientifico di Maria Antonietta Lupi. L’iniziativa, valida per l’accreditamento ECM (Educazione Continua in Medicina), è organizzata dall’Asur Marche5, dalla Provincia, dalla Commissione Provinciale Pari Opportunità e dall’’Osservatorio nazionale della salute della donna (ONDA), agenzia che promuove le best practice sanitarie al femminile per gli ospedali a cui sono stati attribuiti i Bollini Rosa, riconoscimento per l’attenzione posta non solo nei confronti delle patologie femminili, ma anche in relazione alle specifiche esigenze “di genere” delle donne.

Come noto, anche grazie anche all’impegno profuso dalla Commissione Provinciale Pari opportunità, con il supporto dell’assessorato provinciale alla Politiche Sociali e Pari Opportunità, l’ospedale di Ascoli Piceno è stato recentemente insignito del “Bollino Rosa”, riconoscimento già conferito all’ospedale di San Benedetto del Tronto ponendo così il territorio in prima fila con i suoi due principali nosocomi per quanto riguarda l’eccellenza della sanità al femminile.

Nel convegno, dopo il saluto delle autorità, verranno affrontate da medici ed esperti numerose tematiche di grande interesse, attualità e delicatezza come l’osteoporosi, l’alimentazione, il diabete in gravidanza, lo screening e la prevenzione delle patologie femminili, il percorso in ospedale della donna che ha subito violenza. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 124 volte, 1 oggi)