GROTTAMMARE – “I pensieri, le osservazioni, l’esplicitazione di passaggi oltre l’oggi toccheranno condivisioni? La risposta può essere dentro ciò che ci intriga, ci allontana-avvicina, o ci coinvolge: magari in una prospettiva da “effetto giorno”. Il titolo richiama il titolo italiano de La nuit américaine di Francois Truffaut. Un omaggio al regista, al cinema in sé, a quel cinema che, da buio, emoziona la chiarezza.”

Sabato 13, ore 18 torna a Grottammare la poetessa di Urbino, Maria Lenti. L’evento si svolgerà all’interno della rassegna Happy Hours culturali della Galleria Opus.

La raccolta di poesie “Effetto Giorno”, Ediland Edizioni, 2012, sarà presentata dal professor Giarmando Dimarti che anticipa: “Un libro appassionato di chiarezza e verità, che trascende l’odierno impasse esistenziale e ci esorta all’agire senza alcuna riserva, perché noi siamo unicità relate e come tali necessariamente sussidiarie”.

Nota autobiografica di Maria Lenti: “Sono nata a Urbino e qui vivo. Laureata in materie letterarie, ho insegnato (quattro anni nelle scuole medie, il resto nelle superiori) fino al 1994, anno in cui sono stata eletta deputata al parlamento per rifondazione comunista. Rieletta nel 1996 fino al 2001, oggi seguo, in politica, scuola e università e cultura. Attività culturale intensa: convegnistica, scrittura, poesia, letture (anche all’estero)”.

1996 fino al 2001, oggi seguo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)