CUPRA MARITTIMA – Ancora un colpo delle forze dell’ordine contro il traffico di droga. Nel tardo pomeriggio di sabato 6 aprile personale della Squadra Mobile di Ascoli Piceno ha arrestato Guri Ardiol, 22 anni, entrato in maniera irregolare nel territorio comunale.

I poliziotti hanno fermato il giovane nei pressi di una fermata dell’autobus, a Cupra Marittima: la perquisizione seguente permetteva di sequestrare dieci grammi di cocaina, nascosta sotto forma di pallina termosaldata all’interno della tasca del giubbino che indossava.

Nell’abitazione dove Guri Ardiol risiedeva, a Grottammare, venivano trovate altre due palline termosaldate, nascoste dentro un televisore. Complessivamente la cocaina detenuta, di ottima qualità, era pari a 21,6 grammi. All’interno dell’abitazione veniva rinvenuto e sequestrato anche un bilancino di precisione atto alla pesatura della droga e dei foglietti strappati da un’agendina con l’indicazione degli acquirenti di precedenti cessioni di stupefacente.

Altre indagini sono in corso per stroncare il traffico di droga sulla costa picena, mentre il ragazzo è stato condotto in carcere e dovrà rispondere dell’accusa di spaccio di stupefacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 850 volte, 1 oggi)