SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica si disputerà la 15esima edizione della Maratonina dei Fiori. Le iscrizioni alla gara (21 chilometri da percorrere) hanno raggiunto una quota di quasi 2000 maratoneti provenienti da tutta Italia e non solo. A questi vanno aggiunti 1200 atleti (circa 150 ragazzi della palestra Olympia di Porto d’Ascoli) che correranno la stracittadina non competitiva di 10 chilometri.

L’evento è organizzato dalla Fidal e dall’Avis di San Benedetto del Tronto, in collaborazione con la provincia di Ascoli per i servizi offerti, con l’amministrazione comunale per il patrocinio e i servizi messi a disposizione, con la Polizia locale e Protezione Civile che aiutano a garantire sicurezza e forniscono a tutti i partecipanti, un percorso ermeticamente chiuso al traffico. Fondamentale l’appoggio dei vari sponsor che sostengono da anni questa iniziativa con particolare riguardo al Gruppo Gabrielli e alla New Balance come sponsor tecnico.

Anche quest’anno, per unire lo sport alla solidarietà, è avvenuta la donazione che l’Atletica Avis ha fatto all’onlus Primavera-Cooperativa sociale “La fabbrica dei Fiori”, che ha dato il nome all’evento e che parteciperà con un banco fiorito dove i ricavi saranno destinati all’aiuto dei giovani disagiati.

Il presidente dell’Atletica Avis Domenico Piunti ha dichiarato che nella serata di sabato 13 saranno protagonisti, in Piazza Giorgini, bambini e ragazzi delle scuole che si confronteranno in una serie di gare organizzate per loro e come ogni anno sarà a disposizione una struttura in cui sarà organizzato un ricco e sfizioso Pasta Party.

La competizione avrà inizio da Piazza Giorgini, con partenza prevista alle ore 9:15.  A tutti i cittadini è chiesto di porre attenzione alle limitazioni del traffico per il giorno 14 e soprattutto alle zone interdette alla sosta perché saranno sedi interessate al passaggio della corsa: lungomare nord, lungomare sud, via Laureati, via da Brescia, via San Giacomo, via dei Mille e zona centro.

La Mezza Maratona dei Fiori vuol anche rappresentare un ottimo veicolo pubblicitario per la città di San Benedetto del Tronto, inoltre numerosi hotel hanno aperto le loro porte al grande afflusso di richieste pervenute per questa manifestazione sportiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 614 volte, 1 oggi)