SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito una nota stampa del “Comitato per la riqualificazione dello stadio Fratelli Ballarin”, che ha incontrato il sindaco Giovanni Gaspari lo scorso 6 aprile.

Il comitato per la “riqualificazione dello stadio F.lli Ballarin”, costituitosi nel 2007, nell’incontro col sindaco di sabato 6 aprile, in merito alle istanze che da tempo propone sul futuro di quell’area, ha ricevuto ampie assicurazioni che l’intenzione di questa amministrazione è quella di preservare ad uso pubblico-sportivo l’area in questione, che l’intervento di riqualificazione sarà discusso con la Città, anche attraverso un bando a livello nazionale per un concorso di idee, e che gli introiti delle varie ristrutturazioni dei manufatti siti nella zona portuale saranno interamente destinati alla riqualificazione dell’area Ballarin.

Per quel che concerne la memoria e l’importanza storico-sociale che quel luogo rappresenta per i sambenedettesi,  si è dimostrato possibilista che una parte dello stadio (curva sud) o altro spazio dell’area possa essere sede del museo storico della Sambenedettese calcio e dello sport cittadino. Infine, per quel che riguarda il ricordo delle vittime del rogo del 1981, ha garantito che oltre alla deposizione di una targa in locu, l’amministrazione si sta attivando per altre iniziative a tutela di quella che è stata una delle peggiori tragedie della storia cittadina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 600 volte, 1 oggi)