SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una cena per beneficenza per ricostruire la Città della Scienza si è tenuta venerdì sera presso l’oratorio della chiesa Sant’Antonio di Padova.

Patrocinata dal Comune di San Benedetto del Tronto ed organizzata dall’associazione “Libera- contro le mafie”, dalla Rete degli Studenti Medi Piceni, dai Giovani Democratici e dall’Arci, l’iniziativa ha permesso di raccogliere 1331 euro, interamente devoluti alla fondazione Idis-Città della Scienza.

Tra i partecipanti, quasi centocinquanta, anche molti esponenti politici. Dal sindaco Giovanni Gaspari al coordinatore provinciale del Pd, Antimo di Francesco, passando per l’onorevole Luciano Agostini, il consigliere regionale Paolo Perazzoli e Loredana Emili.

A tavola sono stati serviti cibi tipicamente napoletani e vino campano. Chiunque fosse interessato a contribuire alla causa, può farlo mediante bonifico bancario intestato a Fondazione IDIS – Città della Scienza, IBAN IT41X0101003497100000003256, causale “Ricostruiamo la città della Scienza”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 200 volte, 1 oggi)