GROTTAMMARE – “Salire all’Oasi nella domenica successiva alla Pasqua mette in pace lo spirito, l’anima e pure… lo stomaco”, recita così un vecchio detto grottammarese.

Con l’arrivo della Primavera, ritorna come da tradizione la Festa di Sant’Aureliano all’Oasi di S.Maria dei Monti a Grottammare sabato 6 e domenica 7 Aprile. Una delle più belle e conosciute feste della Riviera, facente parte di quelle feste di antica tradizione popolare che rimangono immutate nel tempo si terrà alla Vedetta Picena.

Sant’Aureliano fu soldato romano, martirizzato a Grottammare, nei pressi dell’Oasi di Santa Maria ai Monti. La sua solennità viene celebrata la settimana dopo Pasqua.

Tantissimi anni fa durante la festa veniva organizzata un’importantissima mostra di bestiame proprio nello spiazzale antistante la chiesa a cui partecipavano tantissimi contadini dei paesi limitrofi.

Attualmente alle varie attività religiose, il comitato organizzatore affianca sempre un ricco programma di festeggiamenti.

Sabato pomeriggio ci saranno “I Grandi Giochi di Sant’Aureliano” in collaborazione con le parrocchie di Grottammare. Nel campetto si svolgeranno le semifinali del Torneo di calcio. Alle ore 20 nel loggiato dell’Oasi avrà inizio il 2° Torneo di Burraco.

Alle ore 21,15 in chiesa si terrà il concerto della Corale Sisto v°, per l’ottava edizione “Palme per la Pace”. La domenica si aprirà con la tradizionale gara di Uova a scoccette e con la 21esima Edizione della Gara Nazionale di Mountain Byke, a cui come sempre parteciperanno ciclisti provenienti da tutt’Italia. Il pomeriggio vedrà l’autoraduno delle 500 d’Epoca, i giochi popolari, la finale del torneo di calcio.

Dalle ore 16 musica e balli con la Sergio Napoletani Band e grande comicità con il cabarettista Maurizio Santilli.

Durante i 2 giorni di festa, oltre alla ormai tradizionale pesca di beneficienza, nella veranda dell’Oasi si svolgeranno la mostra fotografica Punto D’incontro e la mostra pittorica dell’Artista Franco Pirzio.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 411 volte, 1 oggi)