RIPATRANSONE – La Confraternita Madonna di San Giovanni, organizza, anche per l’anno 2013, le celebrazioni della tradizionale festività denominata “Ottava di Pasqua” che si terranno infatti la domenica successiva alla Santa Pasqua, e propriamente, nei giorni 6 e 7 Aprile.

In tale occasione, oltre alle numerose iniziative, di carattere civile e religioso, si svolgerà, come ormai tradizione, lo spettacolo folkloristico-pirotecnico “Cavallo di Fuoco”: esso costituisce una rappresentazione unica nel suo genere, risalente al 1682 che da sempre richiama centinaia di persone nelle centrali Piazze A. Condivi e G. Matteotti la sera della domenica.

Oltre allo spettacolo del Cavallo di Fuoco la festa dell’Ottava prevede le seguenti manifestazioni:. La settima Mostra – mercato dei prodotti tipici locali ed esposizione artigianato e attività produttive, il “Cavallino di Fuoco” –spettacolo pirotecnico per bambini e ragazzi, il Festival della Veglia del “Cavallo di Fuoco”, l’asta di beneficenza con i vini delle cantine locali e i prodotti tipici del territorio. Inoltre non mancheranno i concerti della Banda di Ripatransone e altre manifestazioni culturali fra cui mostre e spettacoli.

Giunta alla sua settima edizione la Mostra Mercato, in particolare, apre i battenti sempre nei giorni 6 e 7 aprile ospitando quasi trenta espositori provenienti anche da fuori regione.

La fiera è divisa in due parti: una dedicata all’enogastronomia che vede la partecipazione anche di alcune tra le più rinomate Cantine Ripane; l’altra dedicata ai prodotti dell’artigianato selezionati per la loro originalità e ricercatezza, che spazieranno dai vestiti, ai gioielli, agli oggetti di design e arredo, fino alla pelletteria, scarpe e accessori di buona qualità, ma allo stesso tempo all’oggettistica e ai complementi d’arredo.

Ci sarà un angolo dedicato al decoupage e all’artigianato puro che vede la realizzazione di creazioni sul posto.

Si inseriscono nel programma delle manifestazioni anche il Convegno della Coldiretti che sarà ospitato alle ore 10.30 sabato mattina presso la sala di rappresentanza del Palazzo municipale vertente sulle problematiche e lo sviluppo del settore agricolo e l’inaugurazione della nuova sede della locale Pro Loco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 388 volte, 1 oggi)