CONTROGUERRA – Non ce l’ha fatta Alessandro Massetti, il giovane di 18 anni che ieri mattina è rimasto vittima di un incidente d’auto a Controguerra. Ricoverato in gravi condizioni al Mazzini di Teramo in rianimazione, il ragazzo si è spento oggi pomeriggio. Lascia il papà Remo, la mamma Gianna e la sorella Giorgia.

Alessandro ieri mattina era di ritorno da una serata in discoteca. Alla guida dell’auto il suo amico di 19 anni, che ha riportato traumi giudicati guaribili in trenta giorni. L’auto, mentre procedeva sulla provinciale 2 in via san Fedele si è scontrata con un taxi che procedeva in senso di marcia opposto, guidato da un 51enne di Alba Adriatica.

Le condizioni di Alessandro sono apparse subito gravi, tanto che dopo il trasporto in ambulanza all’ospedale di Sant’Omero il ragazzo è stato trasferito al Mazzini di Teramo in rianimazione. Oggi è sopraggiunta la morte cerebrale e i genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 6.751 volte, 1 oggi)