SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolto questa mattina, giovedì 28 marzo, in Municipio, un incontro tra Amministrazione comunale e associazioni di categoria del commercio, per coordinare azioni di comunicazione volte a sensibilizzazione la clientela sulla necessità di fare la raccolta differenziata dei rifiuti.

Per l’Amministrazione erano presenti il sindaco Giovanni Gaspari e l’assessore all’ambiente Paolo Canducci, per la Confcommercio Vittorio Piunti e Alfiero Caposciutti, per Confesercenti Sandro Assenti.

Il Sindaco ha illustrato i risultati fino ad ora ottenuti dopo un anno dall’avvio del “porta a porta spinto” e ha sottolineato che mai come in questo momento l’obiettivo del 65% di rifiuti avviati al riciclo deve essere conseguito con l’aiuto di tutti anche attraverso modalità di comunicazione alternative a quelle già messe in campo. Ad esempio, si è pensato alla creazione di una campagna di marketing da veicolare attraverso prodotti da imballaggio (carta e buste) utilizzati per incartare i prodotti alimentari.

Da parte dei rappresentanti di categoria è giunta la massima disponibilità a collaborare per diffondere le iniziative che saranno messe in campo. Da parte di Assenti è giunto un suggerimento ad utilizzare anche i nuovi strumenti di comunicazione (social network e apps per cellulari).

“Intendiamo proseguire questo confronto – ha dichiarato al termine il sindaco Gaspari – perché sono gli interlocutori capaci di aiutarci ad entrare in contatto con tanti commercianti e far capire loro quanto sia importante il loro apporto per migliorare la raccolta differenziata”.

L’assessore Canducci ha anche ricordato alle associazioni di categoria che, vista l’imminente apertura delle attività stagionali, è indispensabile che i gestori, qualora non l’avessero già fatto, contattino in caso di necessità la Picenambiente per risolvere eventuali problematiche connesse al corretto smaltimento dei rifiuti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 259 volte, 1 oggi)