RIPATRANSONE – Si terrà a Ripatransone la giornata della gioventù Diocesana, prevista per  mercoledì 27 marzo alle ore 19 dove sono attesi oltre cinquecento giovani provenienti da tutte le parocchie.

L’incontro è organizzato dagli Oratori Diocesano in collaborazione con la Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali intorno al tema della Casa.

Dalle ore 19 alle 20.15 i giovani divisi per vicarie ed animati dalle diverse realtà ecclesiali si incontrano in cinque diverse chiese di Ripatransone per un momento festoso di presentazione preparato da una realtà ecclesiale, una testimonianza ‘forte’ di alcuni giovani delle realtà ecclesiali e la preparazione dell’animazione di uno dei momenti della celebrazione col Vescovo alla fine della giornata.

Di seguito i luoghi dove avverranno gli appuntamenti.

Chiesa San Rocco: Vicaria Beata Maria Pallotta, organizzato dalla realtà ecclesiale dei Fides Vita e si rifletterà sulla “finestra”. Per la serata i ragazzi dovranno preparare una riflessione sul “momento dell’impegno”

Chiesa San Filippo: Vicaria P. Giovanni dello S. Santo, organizzato dalla realtà ecclesiale dell’Azione Cattolica, si rifletterà sulla “sala bella”. Per la serata i ragazzi dovranno preparare una riflessione sulla “Celebrazione della Parola”

Chiesa San Nicolò: Vicaria S. Giacomo della Marca, organizzato dalla realtà ecclesiale AGESCI, si rifletterà sul “bagno”. Per la serata i ragazzi dovranno preparare una riflessione “sull’Esame di coscienza”

Chiesa Morte: Vicaria Madonna di S. Giovanni, organizzato dalla realtà ecclesiale: Csi – Focolarini – Corsi Di Cristianità – Piccola Fraternità Emmaus – Missio Giovani, si rifletterà sulla “porta”. Per la serata i ragazzi dovranno preparare una riflessione “sull’accoglienza”.

Chiesa Buon Pastore: Vicaria Monte Santo, organizzato dalla realtà ecclesiale: Rinnovamento nello Spirito – Cori – Milizia dell’Immacolata – Centro Famiglia, si rifletterà sulla “la camera da letto”. Per la serata i ragazzi dovranno riflettere sulle “Confessioni”

Dalle 20.15 alle 20.40 i giovani ceneranno nei rispettivi luoghi con pane, olio ed acqua e dalle 20.40 alle 21, ci sarà una processione verso il Duomo. Arrivati al Duomo i giovani verranno accolti dal Vescovo Gervasio Gestori e dai presbiteri alla porta della Concattedrale. Poi il Vescovo busserà al portone del luogo di culto e una volta aperta la porta tutti entreranno in Chiesa per vivere un momento di venerazione della Madonna di San Giovanni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)