SAMBENEDETTESE Barbetta, Carminucci, Djibo, Ianni, Scartozzi, Marini, Napolano, Carpani, Pazzi, Forgione, Santoni

A disp. Piagnerelli, Nocera, Akrapovic, Isotti, Caselli, Puglia, Shiba

All. Palladini

TERMOLI Imbimbo, Viteritti, Di Mercurio, Fusaro, Cianni, Maglione, Bordi, Falco, Miani, D’Angelo, Bartolini

A disp. Patania, Caravaglio, Di Lullo, Mandorino, Marchesano, Panariello, Spagna

All. Giacomarro

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In un Riviera delle Palme desolatamente muto – un’abitudine, ormai – la Samb cerca se stessa e (soprattutto) i tre punti, per distanziare il Termoli – terzo – e tallonare il San Cesareo – capolista. Con la defezione di Traini Palladini si affida a Santoni, spostando Forgione a centrocampo – dove rientra anche Carpani. Nel mutismo dello stadio si sentono anche le solite raccomandazioni per il comportamento da tenere nello stadio. Ironico.

5′ Bella azione di pazzi sulla destra, dove si sgancia appoggiando per Santoni. L’esterno rossoblu prova la conclusione, ma la palla colpisce Carpani.

7′ Scartozzi serve pazzi e, sull’appoggio del capitano, lancia subito per Napolano. L’attaccante stoppa bene e serve Forgione, che di prima manda in area un cross irraggiungibile.

9′ Altra ottima palla di Scartozzi per il taglio di Napolano, che arriva sul pallone ma non riesce a stoppare sufficientemente bene. Sul ribaltamento di fronte Bartolini passa alle spalle di Djibo, ma Marini chiude tutto.

13′ Il Termoli spinge molto, sulle fasce – soprattutto la destra.

14′ Angolo per il Termoli: sul cross di D’Angelo Ianni colpisce rimandando in mezzo, dove la rovesciata di Cianni viene fermata da Marini.

15′ Di Mercurio atterra Santoni e prova l’incursione, copre Scartozzi

[San Cesareo sotto 1 a 0 l’Olympia Agnonese]

17′ Punizione di Napolano per Ianni, anticipato. Corner. La palla battuta da Santoni è lunga sul secondo palo, ma Napolano riesce a recuperarla. L’esterno rossoblu rimette in mezzo, dove lo stesso Santoni è fermato per il fuorigioco attivo di Pazzi.

20′ Miani riceve una palla pericolosa in mezzo, ma la copertura di Scartozzi prima e Djibo poi sventano il pericolo.

Cambio tattico per la Samb: Napolano passa a destra, Santoni a sinistra.

21′ Il cross di Djibo arriva a Pazzi, che in piena area prova a servire Santoni anziché concludere in girata. Palla fuori.

24′ Punizione di Cianni per Bartolini, anticipato da Djibo. Sull’angolo successivo Falco riceve sul secondo palo e prova la conclusione, deviata da Scartozzi.

25′ Palla strepitosa di Napolano per Santoni, che taglia benissimo ma – davanti al portiere! – chiude troppo l’angolo di conclusione, mandando oltre il palo. OCCASIONISSIMA SAMB.

26′ Maglione prova il tiro, respinge Scartozzi: la palla si impenna nei pressi dell’area, ma Djibo è bravo a farla sua.

29′ Angolo di Napolano per Pazzi, che colpisce sul primo palo mandando ad un soffio dalla porta, dando quasi l’illusione del gol.

palla in verticale pericolosissima per La Samb, con Miani che viene anticipato dalla coraggiosa uscita di barbetta. BRIVIDI SAMB.

[San Cesareo sta pareggiando contro l’Olympia Agnonese]

32′ Punizione di Napolano dalla trequarti. Nonostante la distanza l’esterno prova la conclusione, bloccata da Imbimbo.

33′ D’Angelo, velo per Di Mercurio, che crossa per Viteritti: il tiro, a botta sicura del giallorosso trova la deviazione di Forgione, che spiazza Barbetta. Palla a lato.

Napolano e Santoni si invertono di nuovo. I due cambiano continuamente posizione.

36′ Punizione di Napolano, cross respinto. Scartozzi prova a recuperare, ma perde palla, favorendo la discesa di Falco. Forgione – dopo un inseguimento di 50 metri – riesce in un recupero prodigioso, da applausi. Il centrocampista serve subito Napolano, prontamente  atterrato. La punizione, battuta immediatamente dallo stesso, arriva a Pazzi – fermato all’ultimo.

38′ Bella palla di Pazzi per Napolano, che dal fondo non colpisce bene.

40′ Scartozzi lancia Pazzi e si accascia a terra. Si scaldano Puglia e Akrapovic, ma il centrocampista sembra farcela.

44′ Liscio di Marini e palla per Miani, che conclude trovando la deviazione salvifica di Ianni.

46′ Punizione di Santoni dalla destra. Un gran cross, sul quale il solissimo Pazzi non riesce ad impattare. Occasione sfumata e doppio fischio arbitrale.

Fine primo tempo. Partita molto difficile. le occasioni non sono sicuramente mancate, ma – dietro – non sono mancati nemmeno i pericoli. I rossoblu hanno molte difficoltà sulle fasce, dove Viteritti e Di Mercurio – esterni nel centrocampo a cinque – hanno sempre moltissimi spazi. In fase difensiva i due esterni tornano sulla linea dei difensori, formando una difesa a 5 che limita molto gli spazi per Santoni e Napolano.

Si scalda Puglia. Probabile il suo ingresso al posto del dolorante Scartozzi.

Inizio secondo tempo. Dentro Puglia: i rossoblu passano al 4-2-3-1, con (da destra a sinistra) Puglia, Santoni e Napolano alle spalle di Pazzi. Davanti alla difesa Carpani e Forgione.

48′ CLAMOROSISSIMA occasione per la Samb: Santoni scende sulla sinistra e mette in mezzo, dove Puglia – a porta spalancata – manda largo con un colpo di testa troppo angolato. Samb vicinissima al gol.

49′ Cross di Falco per Di Mercurio, fermato in corner. Sul calcio d’angolo Puglia riceve e riparte velocissimo, guadagnando una punizione nei pressi dell’area di rigore. Ammonito D’Angelo. La conclusione di Napolano mette in difficoltà Imbimbo, che ribatte corto: Pazzi, non riesce nel tap-in.

55′ Altro fallo su Puglia, ammonito Cianni.

57′ Carminucci recupera su D’Angelo e serve Puglia, che arriva sulla trequarti ma, cercando di rientrare per mettere in mezzo, perde palla.

58′ Tiro di Bordi, largo.

60′ Palla di Forgione per Santoni, fermato da Falco. Sulla palla si avventa Djibo, che guadagna rimessa.

62′ Grande recupero di Santoni davanti l’area. Palla per Napolano, che salta Maglione e serve una palla geniale per Santoni, che in piena area non ha la giusta lucidità per colpire a rete. Il suo passaggio per Pazzi finisce mestamente sul fondo.

63′ Angolo di Napolano, Ianni anticipato di un soffio.

64′ Cross di Napolano dalla destra, Pazzi non arriva.

65′ La palla danza pericolosamente nel mezzo dell’area rossoblu, con Marini che la tocca di un soffio e Djibo che – dopo secondi di palpitazione – spazza.

66′ Fallaccio (da tergo) di Falco su Santoni. Ammonito.

69′ Cross di Santoni, Pazzi non riesce a colpire. Dalla parte opposta Viteritti mette in mezzo, ma Barbetta blocca in uscita.

70′ Su una palla lunga di Santoni Napolano – sulla palla che sta uscendo dal fondo – colpisce mandandola sul laterale. L’arbitro la vede come una palla allontanata, e lo ammonisce.

71′ Altro contropiede di Santoni e Pazzi, altra occasione sfumata.

73′ Su una verticalizzazione del Termoli D’Angelo si trova a tu per tu con Barbetta, scavalcato con un tocco sotto che entra in rete. UNO A ZERO TERMOLI.

74′ Puglia: goffa simulazione in area che gli costa il giallo.

75′ Esce un Pazzi sottotono per Shiba.

76′ Colpo di Maglione su Shiba, che lamenta una gomitata.

79′ Cross altissimo di Marini che piomba a centro area, dove Napolano fa fallo di ostruzione sul portiere Imbimbo.

[San Cesareo sta pareggiando 2 a 2]

80′ Ammonito di Mercurio per (l’ennesimo) fallo su Puglia.

81′ Esce Miani per Mandorino nel Termoli.

85′ Cross di Marini, Shiba anticipato e palla che arriva a Forgione, che colpisce alto.

87′ Escono D’Angelo (per Di Lullo) e Santoni (per Caselli)

89′ Crossi di Shiba per Puglia, scalciato da Maglione (ammonito). RIGORE PER LA SAMB. Espulso il segnalatore del termoli.

90′ Napolano sul pallone: palla a sinistra, portiere a destra: GOL!!! PAREGGIO SAMB!

92′ Intervento violento – quasi punitivo – di Bordi su Napolano. ROSSO DIRETTO! Termoli in 10.

93′ Angolo per la Samb: Ianni colpisce la sfera, che rimbalza a terra e finisce ad Imbimbo. Ma il gioco era fermo per un fallo in attacco.

Triplice fischio finale. Occasione persa (l’ennesima) per la Samb. I cambi (come l’ingresso di Shiba) forse troppo tardivi. Il San Cesareo vince 3-2 e va a 4 punti. Brutta, bruttissima botta per la Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.157 volte, 1 oggi)