MOSCA – Oltre 230 persone tra giornalisti e tour operator russi hanno preso parte alla serata “Luxury Marche” offerta dalla Città di San Benedetto presso il ristorante Noah Moscow, ultimo appuntamento della missione a Mosca di amministratori e operatori turistici della Riviera delle Palme.

All’appuntamento hanno partecipato anche Andrea Babbi, direttore generale dell’Enit Italia – Agenzia Nazionale del Turismo, Dmitry P. Shevchenko, direttore generale di Ics Travel Group, uno dei maggiori tour operator russi, e Marco Morriale, direttore di “Aerdorica”. Durante l’aperitivo di benvenuto, mentre sui maxi schermi venivano proiettate le immagini di San Benedetto del Tronto, il sindaco Giovanni Gaspari e il dirigente del Servizio Turismo della Regione Marche Raimondo Orsetti hanno presentato l’offerta turistica regionale, in particolare rivierasca, partendo dalle eccellenze enogastronomiche.

Gli interventi istituzionali sono stati intervallati da sfilate di grandi marchi del settore manifatturiero marchigiano (come Fabi e Loriblu) e da due momenti musicali in cui la soprano sambenedettese Giuseppina Piunti e il tenore Davide Giusti hanno interpretato alcune delle più famose arie del melodramma italiano. Molti dei tour operator, che già conoscevano la Riviera delle Palme perché presenti in occasione della XXI Task force italo – russa tenutasi nell’ottobre scorso, hanno apprezzato i piatti a base di prodotti preparati da Lucio Pompili e Vittorio Cameli, master chef dei “Cuochi di Marca” coadiuvati dal main chef ligure Mirko Caldino che lavora per il ristorante russo. Tra i prodotti dell’enogastronomia picena a tavola, i vini della Cantina Velenosi di Angela Velenosi, la pasta “La Campofilone” di Enzo Rossi e le vongole di Sgattoni Surgelati.

“La serata ha raccolto il consenso di tutti – dichiara Gaspari – il successo è andato oltre ogni aspettativa e durante la serata è arrivata un’altra buona notizia, la stipula di un nuovo contratto con uno dei più importanti tour operator russi. Il nostro grazie va alla Regione Marche – prosegue il Sindaco – che ha dato l’opportunità al territorio di mettersi in mostra in una delle maggiori fiere del turismo internazionale. I ringraziamenti vanno anche al nostro concittadino Demetrio Ferri, sambenedettese che vive a Mosca e che si è messo a disposizione incondizionata della delegazione marchigiana”.

Questa mattina, prima del rientro in Italia, la delegazione sambenedettese ha fatto visita alla Mitt e ricevuto un invito da parte dei tour operator russi a mantenere i contatti con il mercato russo in vista nell’anno del turismo italo – russo che aprirà a settembre e che, per la prima volta, vedrà un partenariato congiunto degli operatori turistici dei due Paesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 291 volte, 1 oggi)