CUPRA MARITTIMA – Passeggiando lungo la pista ciclabile a sud di Cupra ultimamente ci si è sicuramente accorti del “nuovo arrivato”. Poche settimane fa infatti è stato installato un attrezzo per praticare attività fisica all’aria aperta. Si chiama Hercules e ha una doppia funzione: rafforzare i muscoli delle gambe e delle braccia.

L’idea è dell’assessore allo sport Alessandro Carosi che spiega:“L’amministrazione ha intenzione di allestire l’area in questione con altri attrezzi sportivi. Essendo la zona in prossimità dell’area dove si pratica anche il windsurf, si potrà un giorno dare vita ad una vero e proprio piccolo centro sportivo all’aperto. In questo modo, soprattutto con il bel tempo e la bella stagione, ci si potrà dedicare agli esercizi fisici attraverso un vero e proprio percorso ginnico. Il primo strumento di allenamento sembra sia stato già molto apprezzato. Chiedo solo a quanti lo sfrutteranno di rispettare questo bene pubblico lasciandolo in buono stato dopo l’utilizzo”.

Altre le novità in campo dello sport, come ad esempi l’attivazione del corso “Scuola e Sport” per i bambini che frequentano le elementari. Da febbraio a maggio gli alunni della scuola primaria potranno praticare almeno un’ora settimanale di attività fisica supportati da laureati in Scienze Motorie o da diplomati Isef.

L’iniziativa è promossa dalla Provincia di Ascoli Piceno, dal Coni provinciale, allo scopo di portare l’alunno progressivamente a percepire e conoscere il proprio corpo in rapporto allo spazio e al tempo, allo sviluppo dell’equilibrio psicomotorio e alla valorizzazione delle caratteristiche personali.

Sempre a proposito di attività sportive, l’assessore informa che c’è grande fermento tra le varie associazioni: “Ci sono tantissime realtà sportive che propongono progetti da realizzare, manifestazioni o dimostrazioni di discipline più o meno note. Il Comune è sempre disposto a collaborare con le società sportive in misura però di quanto possibile, soprattutto dato il delicato periodo economico che si sta attraversando”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 548 volte, 1 oggi)