ANCONA – Un punto, qualche recriminazione, e una speranza. Il vicepresidente della Samb Claudio Bartolomei commenta a caldo il risultato di Ancona, dove la Samb ha pareggiato 1-1 dopo essere passata in svantaggio.

“Abbiamo mancato un po’ a centrocampo – spiega – siamo andati bene nel primo tempo, mentre nella ripresa forse  il vento ci ha costretto a restare troppo dietro, condizionandoci. Sicuramente con Traini sarebbe stato diverso, con la sua forza fisica ci avrebbe aiutato. Prendiamo questo pareggio, è stata una partita molto nervosa, ci prendiamo il punto e andiamo avanti”.

“Nel primo tempo meritavamo di più noi, credo che su Napolano il rigore fosse netto, ho dubbi su quello dato all’Ancona. Speriamo che l’Ancona faccia la stessa partita di oggi contro il San Cesareo” continua.

infine, due parole sulla sfida ancora a porte chiuse a cui sarà costretta la Samb domenica prossima: “Lo stadio chiuso contro il Celano? Penso si faccia il male del calcio non faccia venire il pubblico allo stadio, ma la Lega ha deciso di prendere questa linea che non posso condividere”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.315 volte, 1 oggi)