MARTINSICURO: Di Salvatore, De Cesaris (22’ st Veccia), Piunti, Ebeye, Cucco, Spinosi, Tagliabue, Ciabattoni, Picciola (41’ st Mannelli), Nepa, Valentini (29’ st Corsi). A disp. Damiani, Paci, Moretti, Galanti. All. Oddi

S.OMERO: Tavoni, De Berardinis S., Di Felice, Traini (30’ st Macrillante), Acciari, Sensi, Camilletti (9’ st De Berardinis F.), palma, Florà, Rastelli, Wade (1’ st Di Massimo). A disp. Ayouri, Di Pierdomenico, Franceschini, Tempestilli. All. Di Giacinto

Arbitro: Casalvieri di Avezzano

Reti: 35’ Sensi aut., 45’ Valentini

Note: Ammoniti De Cesaris, Ebeye, De Berardinis S., Wade. Spettatori 500 circa, angoli 3-3

MARTINSICURO – Il Martinsicuro batte il Sant’Omero nel giorno della festa del cinquantenario della nascita del Comune. Una festa dello sport che ha sorriso ai ragazzi di Oddi che hanno raggiunto la terza vittoria consecutiva, in un Comunale vestito a festa per l’occasione. Prima del fischio di inizio i bimbi della Scuola Calcio hanno accompagnato le squadre in campo con palloncini e striscioni. Sempre prima dell’inizio della gara, il presidente Franco Di Felice ha consegnato al sindaco Paolo Camaioni la maglia celebrativa del cinquantenario: una casacca rossa con impresso lo stemma del Comune, la stessa maglia indossata dai martinsicuresi nella gara odierna.

Oddi deve rinunciare allo squalificato Casali e agli infortunati Roselli e Priori. Dopo due turni di squalifica torna a disposizione Nepa, così come Corsi, reduce da infortunio. In attacco gioca Picciola supportato da Valentini, Tagliabue e Nepa. Partono bene i locali ed al quarto d’ora diagonale da dentro l’area di Ciabattoni con Tavoni bravo nel deviare il tiro. Passa un minuto e Nepa rimette al centro dalla linea di fondo, ma Tagliabue non ci arriva per un soffio. Al 23’ ci prova Valentini in diagonale con la sfera che si perde però a lato. Bisogna attendere la mezz’ora per la prima conclusione pericolosa degli ospiti, quando un colpo di testa di Traini, su azione di calcio d’angolo, si perde di poco a lato. Il risultato si sblocca al 35’ quando Piunti crossa teso dalla sinistra, Picciola non ci arriva ma dietro di lui c’è Sensi che con una sfortunata deviazione infila la propria porta. Allo scadere del primo tempo i ragazzi di Oddi confezionano il raddoppio: caparbia azione di Nepa che dal fondo rimette una palla invitante per Valentini che in diagonale trafigge Tavoni. 2-0 e squadre negli spogliatoi per il consueto thè caldo.

La ripresa offre solo occasioni mancate dei padroni di casa. All’8’ è bravo Valentini a superare tre avversari, entrare in area ma, appena solo davanti a Tavoni, il giovane centrocampista si fa deviare la conclusione dal portiere ospite. Al 17’ ospiti pericolosi su punizione con Rastelli che trova però Di Salvatore pronto ad opporsi in due tempi. Alla mezz’ora Ebeye lascia partire un tiro dal limite che fa la barba al palo. Un minuto dopo è Tagliabue a sorprendere Tavoni dalla lunga distanza ma la sua conclusione si perde di poco a lato. Ultimo sussulto nel finale con Nepa che entra solo in area ma non riesce a superare Tavoni.

Vince e festeggia il Martinsicuro nel giorno in cui iniziano ufficialmente le celebrazioni dei cinquant’anni della nascita del Comune. Dopo la sosta i ragazzi di mister Oddi dovranno vedersela con il Cologna dell’ex mister Daniele Fanì, l’obiettivo sarà quello di centrare la quarta vittoria consecutiva e conquistare il secondo posto in classifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 455 volte, 1 oggi)