SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato presentato sabato alla stampa locale, nel palazzo vescovile di San Benedetto del Tronto, il primo Concorso Letterario “Joseph Ratzinger”, rivolto a tutte le scuole superiori della diocesi.

Organizzato da L’Ancora Online e patrocinato dalla Regione Marche, dalle associazioni Oratori Diocesani e 8 per mille, dall’Ufficio Scuola e La Bibliofila, questo concorso ha per tema la Fede.

Si articolerà in tre sezioni e ogni studente potrà partecipare a tutte e tre. La prima riguarderà la poesia inedita in lingua italiana (massimo di quaranta versi), la seconda la poesia inedita in vernacolo (massimo di quaranta versi con affiancata la traduzione in italiano) e la terza il racconto breve (libero di diecimila battute, spazi esclusi).

I criteri con i quali saranno valutati gli elaborati saranno la coerenza con il tema, la correttezza ortografica e l’originalità del soggetto.

L’iscrizione è gratuita (entro il 20 maggio), tutte le informazioni possono essere trovate presso le segreterie delle scuole insieme al modulo d’iscrizione, oppure sul giornale www.ancoraonline.it.

Ai vincitori saranno assegnati premi in denaro e sarà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di partecipazione. La giuria sarà presieduta dal direttore dell’Ancora, Pietro Pompei. La data della premiazione avverrà nella metà di giugno e sarà annunciata prossimamente, in base alla mole degli scritti degli studenti che perverranno. Inoltre con tutte le opere premiate sarà realizzato un libro che verrà regalato al Vescovo e al Papa.

Questo progetto, voluto fortemente dal Vescovo Gervasio Gestori, ha come scopo il riavvicinare i giovani alla Chiesa, dare loro un messaggio di speranza e fede per il futuro. È stato scelto il nome del pontefice emerito Joseph Ratzinger perché ritenuto un portavoce di questi valori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 348 volte, 1 oggi)