SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo.

Il sottoscritto dottor Dino Giusti, dirigente medico del Reparto di Chirurgia dell’Ospedale Madonna del Soccorso, informa che in data 14 marzo 2013 si è svolto, presso la Corte di Appello di Ancona, il processo d’appello contro la condanna a quattro mesi per omicidio colposo comminata a lui ed al dottor Eugenio Morsiani, ex Primario del Reparto di Chirurgia.

In primo grado in data 31 dicembre 2011, presso il Tribunale di San Benedetto del Tronto, giudice la dottoressa Filippello, i due medici furono ritenuti colpevoli della morte del signor Mario Trento avvenuta nel novembre 2005 dopo plurimi interventi chirurgici e comminata appunto la pena di quattro mesi di carcere (pena sospesa).

Nel corso del dibattimento in Appello il Pm chiedeva la assoluzione del dottor Giusti e la conferma di condanna per il dottor Morsiani. Nella sentenza definitiva la Corte ha assolto entrambi i sanitari con formula piena perché “il fatto non sussiste “.

Si prega voler pubblicare la notizia  onde ristabilire la dovuta onorabilità professionale a suo tempo adombrata da numerosi articoli riportati nei quotidiani cartacei ed on line a caratteri spesso cubitali.
Grato per la cortese accoglienza della mia istanza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.685 volte, 1 oggi)