Amatori San Severino: Vignati 2, Ercoli , Vissani 24, Callea 6, Pascetta NE, Rucoli , Paggi 14, Uncini 10, Graciotti 13, Lupo NE.

All. Formentini

Basket Club San Benedetto: Centonza NE, Grimaudo 2, Vallesi NE, Cameli 13, Camerano 4, Bruni 20, Cardenas 22, Diop 6, Roncarolo 9, Allocca NE.

All. Valori

Arbitri: Barbaccia e Guercio

Parziali: 17-19; 18-22; 14-12; 20-23

SAN SEVERINO MARCHE – Bella vittoria dei sambenedettesi sul campo dell’Amatori San Severino che inaugurano con una vittoria il girone ad orologio.

Partono bene i rossoblù, sfruttando i centimetri di Roncarolo e le incursioni di Cameli. Arriva subito un piccolo break e con questo anche la risposta dei padroni di casa grazie a Vissani e Uncini. Finale del parziel di 17 -19 in favore degli ospiti.

Il secondo quarto si apre con i ragazzi di Valori a dettare le regole del gioco, le triple di Bruni e le incursioni di Cardenas e Diop permettono agli ospiti di arrivare al +12, ma i padroni di casa non ci stanno e con Paggi cercano di rifarsi sotto. Si va’ al riposo lungo sul 35-41 in favore dei rossoblù.
Al ritorno dagli spogliatoi le due squadre partono subito forte con San Severino sempre in lento recupero. In questo quarto il gioco dei sambenedettesi appare più sterile, a causa anche del carico di falli del quintetto iniziale, i padroni di casa ne approfittano e si portano a -4.

L’ultima frazione è all’insegna dell’equilibrio, con un emozionante botta e risposta da ambo le parti. La svolta per il Basket Club arriva negli ultimi minuti grazie ad un intenso gioco di difesa e ad un paio di contropiedi del duo Cameli – Grimaudo. IL punteggio volteggia a favore dei rivieraschi e al San Severino non rimane che la lotteria dei falli nei quali Cardenas è glaciale. L’incontro si conclude con un contropiede di Cameli che fissa punteggio e castiga i locali.

Una vittoria cercata e sperata, che fa morale per la lotta alla conquista della salvezza e inoltre dimostra, una volta di più, il carattere del Basket club S. Benedetto.Prossima partita Sabato 16 Marzo al Palaspeca per affrontare la corazzata del Vigor Matelica, certamente una partita sulla carta proibitiva ma sappiamo benissimo che i Rossoblù sono capaci di grandi imprese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)