Le spese sostenute per la sostituzione degli infissi potranno ancora godere delle detrazioni fiscali del 55%. Una buona occasione per acquistarli da Laf Infissi, che si occupa anche delle pratiche burocratiche necessarie per ottenere lo sgravio fiscale

Si potrà usufruire degli sgravi entro il 30 Giugno 2013. A stabilirlo è il cosiddetto “Decreto Salva Italia”, che proroga gli incentivi del 55% finalizzati alla qualificazione energetica degli edifici, quindi anche quelli relativi alla sostituzione degli infissi.

Da Laf Infissi troverete una vasta gamma di finiture e di alternative termo-acustiche, dicendo definitivamente addio ai problemi di dispersione energetica e di condensa.
Un acquisto a prezzo scontato, e anche un piccolo investimento in quanto il risparmio si farà sentire sulle bollette di riscaldamento e raffrescamento, recuperando la spesa in pochi anni.

La serietà, la passione artigiana e l’attenzione alle innovazioni tecnologiche sono i punti di forza di Laf Infissi, l’azienda è nata nel 1968 come produttori di infissi in alluminio ed ha saputo rinnovarsi negli anni, riuscendo sempre a garantire qualità e servizio ai suoi clienti. La collaborazione con aziende all’avanguardia e la continua ricerca di prodotti di qualità capaci di accontentare le diverse richieste dell’edilizia sia privata che commerciale, ha portato l’azienda ad integrare la propria gamma prodotti con materiali come PVC, legno e legno-alluminio.

Una vasta esposizione vi aspetta presso lo Show Room di San Benedetto del Tronto (Via Mare, 85/A) o in alternativa presso la sede produttiva di Centobuchi (Via 2 Giugno, 17/19). Tel. 0735/703535-753819. www.lafinfissi.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 591 volte, 1 oggi)