SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “L’Ospedale di San Benedetto punti alle emergenze”. L’appello giunge forte e chiaro dal vicepresidente della Provincia di Ascoli Piceno, Pasqualino Piunti, alla vigilia della Conferenza dei Sindaci in programma mercoledì mattina ad Ascoli.

“Auspico che al tavolo si discuta delle criticità dell’Area Vasta 5 anziché dell’ospedale unico, su cui siamo tutti d’accordo ma che può attendere. Ora dobbiamo dare invece risposte immediate al territorio e dunque caratterizzare il Madonna del Soccorso per l’emergenza, considerata la sua posizione che la vede attraversata da numerose arterie e la vocazione turistica per la quale raddoppia la popolazione nel periodo estivo”.

Nel discorso rientrerebbe pertanto il reparto di Cardiologia “che deve essere mantenuto e potenziato. Occorre – continua Piunti una distribuzione dei servizi e dei reparti equa e ragionata. Mi rivolgo a Gaspari e Castelli. Dobbiamo intervenire al più presto anche al fine di potenziare la mobilità attiva”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 233 volte, 1 oggi)