VALLE DEL GRAN SASSO: Kryqja, Di Eustacchio, Sciannella, Ferretti, Rondolone , Di Giandomenico, Marinelli (34’ st Di Arcangelo), Tulli, Etabti, Villa, Fatati. A disp. Teodoro, Bagnoli. All. Teodoro

MARTINSICURO: Damiani, De Cesaris, Piunti, Ebeye, Cucco, Spinosi, Galanti(9’ st Tagliabue), Ciabattoni, Casali, Veccia (23’ st Moretti), Picciola (36’ st Maccaferro). A disp. Di Salvatore, Di Felice, Valentini, Mannelli. All. Di Salvatore

Arbitro: Salvati di Sulmona (Di Pietrantonio e Prezioso di Teramo)

Reti: 44’pt Cucco, 6’st Casali, 11’st Tagliabue, 25’st Villa.

Note: Espulso al 14’ st Casali per doppia ammonizione, ammoniti Ferretti,Fatati, Galanti. Angoli 7 – 1 per il Martinsicuro, spettatori 80 circa con folta rappresentanza ospite.

RISULTATI DELLA 28° GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE A:
BALSORANO – JAGUAR ANGIZIA LUCO (1-0); COLOGNA – PRATOLA (2-2); HATRIA – CASTELLO 2000 (1-0); PACENTRO – MOSCIANO (2-0); PONTEVOMANO – PATERNO (0-2); REAL CARSOLI – TOSSICIA (1-2); SANT’OMERO – MUTIGNANO (sabato 0-4); VALLE DEL GRAN SASSO – MARTINSICURO (1-3)

CLASSIFICA: Avezzano 70; Real Carsoli 51; Martinsicuro 50; Pontevomano 47; Tossica 48; Paterno 46; Jaguar 45; Mutignano 44; Pacentro 39; Cologna e Hatria 38; Balsorano 34; Castello 2000 33; Pratola 31; Mosciano 25; Notaresco 24; Sant’Omero 16; Valle del Gran Sasso 11.

MOSCIANO – Sul neutro di Mosciano il Martinsicuro fatica un tempo prima di portare a casa i tre punti. L’incontro inizia con 45 minuti di ritardo per problemi di uomini nelle file della Valle del Gran Sasso, che si presenta in campo con 14 nomi in distinta, compreso l’ allenatore Franco Teodoro. Non c’è mister Oddi, colpito da febbre influenzale e al suo posto il mister della squadra  juniores Cesarino Di Salvatore. Problemi di formazione per gli adriatici che devono fare a meno degli squalificati Nepa e Narcisi, degli infortunati Roselli e Corsi e degli indisponibili Paci e Fini. Il portiere Di Salvatore, non al meglio, si accomoda in panchina e tra i pali fa l’esordio il giovane Damiani. L’avvio del match non è di quelli più entusiasmanti, con la prima  occasione degna di nota al 26’ quando ci prova Veccia su punizione, Kriqja respinge e da centro area De Cesaris alza la mira. Il risultato si sblocca allo scadere di tempo su una punizione dai trenta metri di Cucco, con la sfera che rimbalza davanti a Kriqja finendo in fondo al sacco.

Ad inizio ripresa gli ospiti mettono al sicuro il risultato prima con Casali che corregge di testa un cross dalla destra di Galanti e poi con Tagliabue, entrato da appena due minuti, pronto ad inserirsi e a  superare dal limite per la terza volta il portiere locale. Poco dopo arriva il rosso per Casali, doppia ammonizione, con la Valle del Gran Sasso  che trova il gol  dopo una persistente azione in area del Martinsicuro. A segno per i locali  l’attaccante Villa. Sul finale i ragazzi di Di Salvatore vanno spesso vicino alla quarta rete senza però riuscire a calare il poker.

Con questa vittoria il Martinsicuro si porta ad un solo punto dalla seconda piazza occupata dal Real Carsoli, sconfitto in casa dal Tossicia, in una lotta per i play off che vede ancora in corsa ben sette formazioni. Tutto questo mentre l’Avezzano può festeggiare la promozione in Eccellenza con sei turni di anticipo. Domenica al Comunale arriva un disperato Sant’Omero, penultimo e con lo spettro della retrocessione che inizia a prendere corpo. Per i baincazzurri sarà una partita da affrontare con la massima concentrazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)