TABELLINO DI CORRIDONIA-GROTTAMMARE 3-0 (1° T. 1-0)
CORRIDONIA: Carnevali, Tentella, Taglioni, Adolfo Rossi, Andrea Cartechini (84′ Fusari), Ferrari, Di Giosaffatte (71′ De Caro), Zancocchia, Okere, Mongiello, Mandorlini (86′ Moroni). A disposizione: Gatti, Alessio Capenti, Andrea Capenti e Rapacchiani. Allenatore Giovanni Ciarlantini.
GROTTAMMARE: D’Ettorre, Gaibo Mouele, Monaco, Simoni, Capriotti, Schicchi (71′ Pagliarini), Adamoli, Biancucci (53′ Petrucci), Ludovisi, Rosa, Matteo Cameli (46’Matteo Calvaresi). A disposizione: Pignotti, Francesco La Grassa, Troli ed Egidi. Allenatore: Giuseppe De Amicis.
Arbitro: Marco Rossetti di Ancona (Traini-Gasparri)
Reti: 35’ Taglioni (C), 74′ De Caro (C), 79’Okere (C).
Espulsi: all’83’ Petrucci (G) per proteste.
Ammoniti: Adamoli (G), Schicchi (G), Ferrari (C) e Petrucci (G).
Angoli: 3-5.
Recuperi: 1’+3′.
Spettatori: 100 circa.

CORRIDONIA (MACERATA)-Netta sconfitta per il Grottammare che esce battuto dal “Martini” di Corridonia con un secco 3-0 che non ammette repliche. Gli uomini di De Amicis hanno iniziato bene il match tenendolo in controllo nella prima mezzora poi, al 35′, arriva il vantaggio casalingo con una punizione bomba di Taglioni che mette la palla all’incrocio dei pali. Nella ripresa clamoroso errore della terna arbitrale che non espelle il difensore Ferrari per fallo da ultimo uomo su Rosa lanciato a rete. Per il numero sei è solo giallo. Al 29′ arriva il raddoppio con il neo entrato De Caro che supera prima Gaibo in velocità e poi mette alle spalle di D’Ettorre con un delizioso pallonetto. Cinque minuti dopo arriva il tris per gli uomini di Ciarlantini con Okere che timbra il cartellino superando D’Ettorre in diagonale. Brutta prestazione da dimenticare in fretta in vista della gara casalinga contro la Forsempronese.

AZIONI PRIMO TEMPO

2’ cross dalla destra di Adamoli con Ludovisi che si allunga ma non arriva alla deviazione in porta
14’ punizione dal limite calciata da Biancucci che si infrange sulla barriera
15’ nel primo quarto d’ora gioca soltanto il Grottammare con il Corridonia che si limita a contenere
22’ primo tentativo del Corridonia con Mongiello che manda la palla addirittura in fallo laterale
28’ Lancio filtrante di Biancucci per Ludovisi che non arriva ad agganciare la palla
30’ Rosa recupera palla a centrocampo e si invola verso la porta e nei pressi dell’area scocca un tiro che finisce altissimo
33’ Angolo di Adamoli con Ludovisi che in mezzo all’area tenta la rovesciata ma il pallone è out
35’ VANTAGGIO DEL CORRIDONIA: Fallo di mano di Schicchi ai 20 metri. Batte Taglioni che inventa una sassata che si insacca all’incrocio dei pali con D’Ettorre che nulla può. 1-0
43’ sponda di Biancucci per Ludovisi che non arriva
46′ dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

AZIONI SECONDO TEMPO
1’ lancio di Adamoli per Ludovisi che rimette in mezzo verso Rosa ma il passaggio è sbagliato
14’ Mongiello si libera di Monaco e tira ma D’Ettorre respinge a mano aperta. Dall’altra parte ci prova Ludovisi ma Carnevali non ha problemi a fare sua la palla
17’ azione in percussione di Mongiello che semina avversari ma prima di entrare in area è fermato da Schicchi che si becca anche il giallo
20’ Rosa fugge verso l’area e viene atterrato da Ferrari nei pressi della linea. Per l’arbitro è punizione ma incredibilmente estrae solo il giallo per il difensore
24’ Calvaresi ci prova dalla lunga distanza ma il pallone sfila sul fondo
29’ RADDOPPIO DEL CORRIDONIA. Lancio perfetto per De Caro che supera in velocità Gaibo e davanti a D’Ettorre effettua un pallonetto perfetto che si insacca per il 2-0
34’ TERZO GOL DEL CORRIDONIA. Azione fotocopia del raddoppio: lancio dalla difesa, Okere supera in velocità Adamoli e Gaibo e deposita in diagonale.. 3-0
45’ Ludovisi ci prova ma il pallone è altissimo
48′ dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Vittorie: 7 (Con Forsempronese, Cagliese, Urbania, Monturanese, Elpidiense, Cingolana e Vigor Senigallia)
Pareggi: 12 (con Elpidiense Cascinare, Tolentino, Atletico River Urbinelli, Fermana, Cingolana, Vigor Senigallia , Corridonia, Pagliare, di nuovo con Tolentino, Atletico River Urbinelli e Fermana, poi con Matelica).
Sconfitte: 6 (con Monturanese, Biagio Nazzaro, Matelica, Montegranaro, di nuovo con Biagio Nazzaro, poi con Corridonia).
Gol fatti: 28 (18 in casa e 10 in trasferta; 2 su rigore) con 7 diversi marcatori: Biancucci (1), Matteo Calvaresi (1), Gaibo Mouele (2), Ludovisi (14 di cui uno su rigore), Nardini (1 su rigore), Petrucci (1) e Rosa (8).
Gol subiti: 25 (12 in casa e 13 fuori) .
Differenza reti: +3 (28-25)
Capocannoniere: Dario Ludovisi con 14 reti (di cui uno su rigore) all’attivo
Punti interni: 19 (su 12 gare in casa): 5 successi, 4 pareggi e 3 ko.
Punti esterni:14 (su 13 gare in trasferta): 2 successi, 8 pareggi e 3 ko.
Espulsioni (di giocatori): 8 (Adamoli, Matteo Calvaresi, Ludovico Capriotti [2], Petrucci [2], Schicchi e Simoni)
Ammonizioni: 63
Media inglese: -16

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 273 volte, 1 oggi)