Valtesino: Bruni A, Centorame M, De Angelis G, Marchetti M, Alamprese A, D’Eramo I, Paoletti M, Rosati L, Carboni S, Gasparrini A 2, Mora G 8.

All. Capriotti S.

Sporting Grottammare: Seproni A, Pezzoli P 1, Mannocchi C, Napoletani A 3, Mora E, Picciola M, Romani L, Sciarroni R 6.

All. Luzi D.

RIPATRANSONE – La ventunesima giornata del campionato di serie D, girone H propone il derby tra le società amiche dello Sporting Grottammare e Valtesino c5.

I ripani arrivano a questo appuntamento in crisi di risultati mentre i grottammaresi, come d’abitune, sono alle prese con una formazione rimaneggiata vista la lunga teoria di infortuni che ne hanno minato il campionato. La partita è bella e combattuta, ricca di gol e di emozioni. Nonostante le due espulsioni ( una per parte: Pezzoli per i grottammaresi e Carboni per la Valtesino ) e l’arbitraggio non sempre all’altezza il match si è svolto all’insegna del fair play e della correttezza.

Nonostante la formazione da stato di emergenza lo Sporting domina gran parte della partita, conducendo sempre il gioco e il risultato. Purtroppo la mancanza di cinismo sottoporta e alcune disattenzioni difensive permettono ai locali di pareggiare una partita che sembrava persa, grazie anche al biondo bomber Giovanni Mora che segna 8 dei dieci gol e fa segnare i rimanenti 2.

Prossimo appuntamento per lo Sporting Grottammare è per Sabato 16 Marzo, contro l’Atletico Centobuchi in quel di Centobuchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)