GROTTAMMARE – Nuovo  incarico attribuito a Roma al professore Antonio Bruni (Tonino per i più), quello di vice presidente nazionale vicario dell’Unione Nazionale delle Cooperative Italiane.

I soci e il consiglio di amministrazione della cooperativa sociale La Picena di Grottammare plaudono all’importante riconoscimento attribuito al loro presidente impegnato da oltre trent’anni nel mondo della cooperazione e commentano: “Per la passione e per le indubbie competenze e capacità dimostrate, siamo certi che darà anche a livelli più alti il suo fattivo contributo alla crescita del movimento cooperativo che ha dimostrato di essere, in un momento come quello attuale di grave crisi economica e occupazionale, un importante strumento di sviluppo e di occupazione, dando risposte positive alla forte domanda di lavoro proveniente da tanti giovani e donne”.

L’augurio in sostanza è quello di impegnarsi affinché il nuovo Parlamento ridia al settore della cooperazione il ruolo che  la Costituzione Italiana gli riconosce soprattutto per aver svolto nell’attuale momento di crisi dell’economia nazionale una importante funzione anticiclica.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 440 volte, 1 oggi)