CUPRA MARITTIMA – Saranno rinnovati gli ormai deteriorati e sporchi box adibiti alla piccola pesca di Cupra marittima grazie al finanziamento arrivato dalla Regione Marche di circa 134 mila euro. 

Ad annunciarlo l’assessore ai lavori pubblici Graziano Cognini che spiega come si svolgerà l’intervento: “Abbiamo richiesto questo finanziamento perché vogliamo migliorare sia le condizioni di lavoro sia quelle igieniche sanitarie dell’area, portando enormi benefici ai lavoratori del settore e ai futuri clienti”.

È prevista infatti la sistemazione delle condizioni di decoro e sicurezza dell’area circostante i box adibiti alla vendita del pescato locale. Il progetto si propone quindi di rendere più sicura, agevole e fruibile l’area in oggetto sia ai lavoratori che la utilizzano sia alla futura clientela. Fondamentale inoltre è creare all’interno dell’intera area degli spazi idonei per la pulizia dell’attrezzature e lo smaltimento differenziato dei rifiuti.

Per quanto riguarda i lavori edili, nello specifico l’assessore spiega che sarà realizzata una pavimentazione in calcestruzzo, perimetrata da travertino in modo da delimitare la zona di pertinenza dei box del pescato, favorendo così il transito dei mezzi degli operatori locali e l’accesso all’area da parte della clientela, in condizioni di pulizia.
Nei pressi della strada di ingresso invece sarà ricavata una zona adibita a isola ecologica, opportunamente protetta da un muretto in mattoni, permettendo di effettuare in maniera corretta la raccolta differenziata.

Verso nord invece è previsto un ulteriore spazio da destinare al lavaggio di reti e macchinari utilizzati dai pescatori locali. Infine, tutta l’area sarà dotata di un idoneo impianto di pubblica illuminazione. I box esistenti saranno sottoposti a manutenzione straordinaria, è necessario infatti ripararli e tinteggiarli dopo aver rimosso sporco e graffiti. L’obiettivo dell’amministrazione è di partire con i lavori quanto prima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 560 volte, 1 oggi)