GROTTAMMARE – Se l’8 marzo è diventato ormai una giornata di effimeri festeggiamenti, a Grottammare, grazie all’associazione On the Road, si cerca di ritrovare il significato più autentico. Un omaggio alla Donna con la D maiuscola, alla capacità di collaborazione che sa promuovere per far fronte a situazioni complesse.

Alla Sala Consiliare di Grottammare, l’8 marzo, ore 18 si ricorderà Lilian, e la sua storia che che è un esempio di solidarietà e impegno al femminile.

Con l’aiuto di altre donne, la ragazza nigeriana ebbe il coraggio di denunciare gli sfruttatori che l’avevano costretta a prostituirsi. In seguito ha dovuto lottare strenuamente per vincere un linfoma che, se diagnosticato in tempo, non sarebbe stato mortale.

Lilian sperava che la sua storia servisse a dimostrare che la solidarietà vince. Ed è per questo che l’Associazione di Martinsicuro ha scelto di dedicare alla giovane deceduta nell’ottobre 2011 un otto marzo di riflessione e confronto tra donne impegnate nel mondo del sociale. L’appuntamento nasce dalla collaborazione di On the Road, il Comune di Grottammare e la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno e grazie all’impegno dei ragazzi coinvolti nel progetto PartecipAttivi.

Sarà dunque a partire dall’esperienza fatta con Lilian che si confronteranno Enrica Scarpetta, referente del Centro Antiviolenza “Percorsi Donna” gestito dall’associazione On the Road Onlus, Alexandra Mejsnarova, vicepresidente di On the Road, Maria Rita Bartolomei, docente di Antropologia culturale all’Università di Macerata, Giamaica Brilli, assessore alle politiche sociali del comune di Montefiore. Porteranno il saluto dell’amministrazione di Grottammare il Vicesindaco Enrico Piergallini, l’Assessore ai Servizi Sociali Daniele Mariani, la Consigliera con delega alle pari opportunità Lina Lanciotti. Lara Carosi dell’associazione On the Road modererà il dibattito.

Obiettivo dell’incontro è inoltre quello di promuovere la cultura della solidarietà e dell’impegno civile.

L’incontro è aperto a tutti e si concluderà con un aperitivo. L’ingresso è gratuito.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 260 volte, 1 oggi)