Sporting Grottammare: Romandini S, Seproni A, Pezzoli P, Jakupi G 1, Mannocchi C, Napoletani A 1, Mora E 2, Picciola M 3. Sciarroni R 5.

All. Luzi D.

Tribalcio Picena: Siquini Q 1, Benigni W, Pellei A, Picardi L, Sirolesi M 1, Alesiani A 1, Capeci M 1, Amadio C 5, Gibellieri W.

All. Chiodini S.

GROTTAMMARE – Finalmente torna la vittoria in casa Sporting Grottammare, questa giunge con il mirabolante risultato di 12 a 9 contro la Tribalcio, fra le mura amiche della palestra Leopardi.

Fare punti era fondamentale in questo frangente, onde girare pagina dopo la sconfitta/beffa subita contro la Michele Bassi. La partita inizia bene, lo Sporting esprime un buon gioco e facilmente riesce a portarsi in avanti. Il parziale del primo tempo è segnale di ciò, infatti le due squadre vanno a riposo sul risultato di 10 a 5. Il secondo tempo si gioca quasi in fotocopia del primo, con lo Sporting ad amministrare e la Tribalcio a cercare lo scatto di reni. Finale 12 a 9 per i grottammaresi.

Vittoria importante dicevamo, giunta però alla fine di un incontro che ha evidenziato grosse lacune difensive ( causate anche dall’infermieria piena ) da parte dei rivieraschi. Ora l’obbiettivo, è lavorare per concludere il campionato nel migliore dei modi, cercando di ottenere il massimo dai nuovi innesti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 96 volte, 1 oggi)