SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stata ricevuta nella mattinata di  martedì 5 marzo, in Municipio la delegazione di 25 studenti e 6 docenti provenienti da Svezia, Spagna e Repubblica Ceca, partner del Progetto Comenius European Student Magazine “E-mag”, il magazine on line in lingua inglese che da circa due anni sta impegnando i nostri alunni in collaborazione con i loro coetanei europei.

Dal 4 al 7 marzo, la delegazione prende parte al quarto e penultimo incontro Comenius organizzato dagli allievi e dallo staff di progetto con il supporto del Dirigente scolastico, prof.ssa Elisa Vita, e di tutta la comunità scolastica dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “A. Capriotti” (Tecnico Economico e Liceo Linguistico). Obiettivo primario del Comenius è quello di sviluppare lo spirito d’iniziativa, l’autonomia, la creatività e le capacità organizzative degli studenti dando loro l’opportunità di gestire un magazine on line in collaborazione con coetanei di diversa nazionalità.

Il Webzine “E-mag”, visibile sul sito http://www.e-mag.nu/, ha visto gli alunni esprimersi su varie tematiche legate al loro stile di vita e all’attualità, evidenziando una molteplicità di interessi, creatività, idee e competenze tecnico-informatiche. Ad accogliere i ragazzi il vice sindaco Eldo Fanini e il presidente del consiglio comunale Marco Calvaresi insieme ad Elisa Vita e Fernando Palestini, preside e vicepreside dell’I.T.C. “Capriotti”.

“San Benedetto – ha dichiarato Fanini – è una ‘città a misura di giovani’ con un centro giovani molto attivo e impianti sportivi frequentatissimi dai nostri ragazzi. Anche progetti come quello a cui avete aderito lo dimostrano perché sono momenti di condivisione di relazioni e sentimenti tra generazioni di differenti nazioni e culture che nell’incontrarsi si riconoscono come cittadini europei”.

Da parte di Calvaresi un invito ai ragazzi per tornare in vacanza in città durante il periodo estivo. Prima della foto ricordo, l’Amministrazione comunale ha omaggiato ciascun ragazzo di un cappellino con il logo ideato da Ugo Nespolo “I love San Benedetto” e ciascun istituto di un volume di Giuseppe Merlini “San Benedetto del Tronto, città Adriatica d’Europa”.

Nel pomeriggio gli studenti parteciperanno ad una visita guida organizzata dal Centro di Educazione Ambientale (C.E.A.) “Torre sul Porto” che li porterà a conoscere le bellezze floro – faunistiche della Riserva Naturale Regionale Sentina. La visita si concluderà presso il casolare della famiglia Ferri con una merenda contadina preparata dagli studenti del “Capriotti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 158 volte, 1 oggi)