SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continuano le DeguStazioni musicali al Viniles di San Benedetto. Il 6 marzo sarà la volta dei June Miller.

Se il loro bellissimo “I couldn’t be with you even if I wanted” è uscito anche in edizione speciale per l’etichetta nipponica “A friend of mine” con due brani bonus che vedono la partecipazione straordinaria di Giorgio Borgatti (Three in One Gentleman Suit / Upupa Produzioni) un motivo c’è.

I June Miller sono una grande band,oltre ad esssere anche cinematografia onirica, colonna sonora di luoghi senza mappa e senza nome, un suono denso e rarefatto, meteorologia dell’animo, a volte cumulonembo di pioggia e rabbia, a volte macchia di bianco tesa a galleggiare sul blu.

Quest’anno la band  ha aperto i concerti in Italia degli statunitensi Balmorhea e Deadhorse, e degli svedesi Immanu El, e si unirà al prossimo tour europeo degli Appleseed Cast previsto per la prossima primavera in veste di opening act.
Ancora una grande proposta di prima fascia al Viniles. Inizio ore 21.45. Consolle affidata ad Ernesto Savignani. Esposizione fotografica di Pasquale Giovine. Fresh fish a km 0 a cura di Viniles Cibo e Musica in collaborazione con l’assessorato alle Politiche del Mare di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 168 volte, 1 oggi)