Riviera delle Palme: Errera E, Talamonti D 1, Fanesi A 1, Marconi M, Olivieri F, Paci G, Piccinini D, Aureli R, Cannella I, Sciamanna F, Novelli G, Piccinini M.

All. Di Battista

Fermo: Belà G, Leoni G, Marinelli A, Franca E, Cardinali S 1, Corvaro P, Ercoli A, Costantinescu N. R, Foglini D, Rutinelli M, Scotucci C, Palombi M.

All. Campifioriti

Arbitro: Sig. Vincenzo Galluzzo (AN)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tre punti sofferti, quelli guadagnati dagli uomini di mister Di Battista contro un coriaceo Fermo C5. La vittoria, oltre a cementare la classifica, servirà anche per il morale in vista del match di Venerdì prossimo contro il Martin C5.

La cronaca vede da subito mostrare quello che sarebbe stato il leitmotiv dell’incontro, la Tecno a fare gioco e i fermani arroccati in difesa ma pronti a colpire con delle fulminee ripartenze. La prima segnature è del Fermo,il quale approfittando di un buco nella difesa rivierasca trafigge l’incolpevole Errera. Dopo questa inizia il predominio rossoblù, con i locali che attaccano a testa bassa trovando in un Belà in giornata saracinesca, un valico quasi insormontabile. Quasi allo scadere del tempo Talamonti, su calcio di punizione, riporta la situazione in parità.

Nella ripresa il copione è lo stesso, la Riviera delle Palme in avanti il Fermo a difendere. Il giropalla dei sambedettesi è instancabile e le occasioni da gol fioccano a ripetizione, purtroppo però nessuna di queste porta alla rete. Gli ospiti dal canto loro, difendono alacremente e sul finale rischiano il colpaccio più volte, in un paio di contropiedi fermati da Errera. La rete della vittoria locale arriva quasi allo scadere grazie ad un azione percussiva che permette a Fanesi di presentarsi solo davanti all’estremo difensore fermano, trafiggendolo con un preciso tiro alla sinistra. I minuti di recupero concessi dall’arbitro passano via senza clamori.

Un buon risultato, utile per la classifica ed il morale, ma che però ha evidenziato come la Tecno, in certe occasioni, necessiti di maggior cinismo sottoporta, onde chiudere prima le partite. Ora occhi puntati al match di Venerdì presso il Palasport di Martinsicuro, dove i ragazzi di Di Battista cercheranno in ogni modo di riscattare la sconfitta dell’andata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 207 volte, 1 oggi)