SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il mercato settimanale che si svolge regolarmente di sabato a Porto D’Ascoli è tornato ad essere all’ordine del giorno: il Comitato di quartiere Porto D’Ascoli Centro infatti vuole tornare a parlarne viste le richieste a riguardo da parte non solo dei cittadini ma anche degli operatori commerciali.

Il problema reale è quello di ricollocare il mercato nella sua sede originale situata nel centro di Porto D’Ascoli, dal quale era stato spostato per approdare momentaneamente in via Mattei per esigenze relative ai lavori da attuarsi in Piazza Cristo Re. La volontà alla base di tale scelta operata dei rappresentanti del comitato di quartiere, dopo aver affrontato la questione in ripetute assemblee pubbliche, è quella di rivitalizzare tale parte di San Benedetto che ospita al suo interno un terzo dell’intera popolazione cittadina.

Questo proposito ben si sposa con le iniziative che svolte per collegare questa zona al resto della città quali sono state la festa di quartiere, la castagnata, il mercatino, l’illuminazione delle vie del quartiere nel periodo natalizio, e per concludere anche il primo carnevale presso la piazza Cristo Re.

Visti i risultati positivi ottenuti, che sono serviti parzialmente a rilanciare l’economia locale e a promuovere del territorio, è necessario perciò continuare seguendo questo indirizzo, e un primo passo in questa direzione deve essere appunto quello dello spostamento del mercato settimanale, come auspicato dal presidente del comitato di quartiere Elio Core.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.185 volte, 1 oggi)