SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sei persone multate per la violazione dell’ordinanza comunale numero 11, che proibisce la consumazione di bevande alcoliche in strada dopo la mezzanotte, a cui si aggiunge la contravvenzione al titolare di un locale che somministrava alcol a minorenni. E’ questo il bilancio dell’ultimo sabato in Via Mentana e dintorni, con l’attività in questione – non resa nota dalle forze dell’ordine – che adesso potrebbe rischiare grosso. A confermarlo è il sindaco Gaspari, che su Twitter ha sottolineato come “qualche gestore avrà di che riposarsi”.

Gli agenti hanno segnalato l’episodio alla prefettura, che deciderà il provvedimento disciplinare. Nel caso si tratti di atto reiterato potrebbe verificarsi la sospensione temporanea della licenza. La Polizia ha inoltre riscontrato una ventina di violazioni del codice della strada nelle strade limitrofe.

“La situazione è notevolmente migliorata”, commenta il presidente del quartiere Marina Centro, Pierfrancesco Troli. “Il prossimo obiettivo è quello di evitare l’assembramento in strada e il conseguente blocco della viabilità. Se riusciremo in ciò potremo dire di aver risolto il problema. Se qualcuno è stato sorpreso a distribuire bevanda ai minorenni, le sanzioni devono essere pesanti ed esemplari così da scoraggiare in futuro chi ha voglia di contravvenire alle regole e che cosi facendo fa del male alla propria attività e ai minori. Ed in questo devo ringraziare le forze dell’ordine che stanno svolgendo egregiamente il loro lavoro seppur in condizioni non sempre agevoli”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.305 volte, 1 oggi)