AGRARIA: Amatucci, Pizi, Palanca, Angelini, Induti, Perozzi R.(Troiani L.), D’Ignazi, Perozzi L., Del Moro(65’ Colitti), Traini, Ciccarelli, All. Traini.
MARINER: Chiodi, Nannuzzi, Narcisi, Spaccasassi, Corsi, Giorgini, Maroni, Olivieri, Amabili, Palestini, Voltattorni (87’ Cameranesi), All. Corsi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vittoria rocambolesca quella dei ragazzi di mister Traini, costretti a rincorre una buona Mariner, giunta al Sabatino D’Angelo a caccia di punti.
Pronti via e al 18′ gli ospiti si portano in vantaggio con una punizione di Olivieri. Non passa però nemmeno un minuto e l’Agraria perviene al pareggio con un calcio di rigore realizzato da Traini. Al 35′ però sono ancora gli ospiti a riportarsi in vantaggio, dopo il secondo penalty di giornata fischiato dall’arbitro. Dal dischetto va Voltattorni che fa centro. 1-2 fino al consueto thè caldo.

Nel secondo tempo l’Agraria mette il turbo, ma riacciuffa il pari solo all’85′: un ritrovato Ciccarelli ristabilisce gli equilibri, realizzando un gol di rapina, dopo un batti e ribatti in area ospite. E quando tutti pensavano al pareggio, sale in cattedra Andrea Induti, in versione incursore, che mette a segno il gol del 3-2  che vale i tre punti. Una vittoria che lascia invariate le distanze con l’Altidona, prima in classifica, e la New Generation, seconda. Sabato prossimo i viola faranno visita al fanalino di coda Rapagnano per un match assolutamente da vincere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 487 volte, 1 oggi)