Ripatransone-Porto d’Ascoli 1-2

RIPATRANSONE: Montenovo, Silvestri, Cicchi, Pesce (72’ Matricardi), Petracci, Carboni, Alfonsi (69’ Faye), Tomassini, Italiano, Mariani, Marchetti (86’ Nespeca G).

A disposizione: Malizia, Michettoni, De Angelis, Nespeca S. Allenatore: Palestini.

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Leopardi, Mannocchi, Angelini, Capretti, Oddi, Di Girolamo, Troiani (67’ Belardinelli), Carosi (89’ Pelliccioni), Cipolloni, De Florio (77’ Deogratias).

A disposizione: Piunti, Grossetti, Mercatili, Di Lorenzo. Allenatore: Filippini.

ARBITRO: Brandi di Macerata.

MARCATORI: 19’ Di Girolamo, 27’ De Florio, 91’ Faye (R).

RIPATRANSONE – E andiamo. Direbbero i boys del Porto d’Ascoli al termine del match vinto contro la Ripa. I biancocelesti, così, allungano di due lunghezze il divario dall’antagonista Montottone che pareggia in quel di Colli.

Dopo la classica fase di studio al 12’ Di Girolamo invita Troiani il quale serve De Florio sulla corsia di sinistra, il tiro e Montenovo blocca a terra. Angelini al 18’ calcia una punizione dai 35 metri, Montenovi si salva in angolo. Dalla bandierina Leopardi crossa, testa di Carosi che termina di poco a lato.

Un minuto Carosi mette in movimento Di Girolamo che d’astuzia finta su Montenovo depositando alle sue spalle il vantaggio. E al 27’ giunge il raddoppio: cross di Di Girolamo, tra un batti e ribatti in area, De Florio ha la meglio scaraventando in rete la sfera.

Timida reazione della Ripa al 34’: traversone di Alfonsi, conclusione di Italiano, Piunti fa buona guardia. Allo scadere assist di Troiani, Di Girolamo al volo manda fuori.

Nella ripresa gli ospiti cercano il tris, la Ripa chiude le avances. Al 62’ Pesce prova a destreggiarsi in area, il tiro finisce altro. Scocca il 79’ Carosi viene braccato in area, l’arbitro assegna il calcio di rigore: dagli undici metri Di Girolamo sbaglia.

E al 91’ gli amaranto accorciano le distanze: Faye trova un varco in area beffando Capriotti. Al 92’ Deogratias su punizione costringe Montenovo ad allungarsi in tuffo e mandare in a corner.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 407 volte, 1 oggi)