MARTINSICURO – In via di costituzione un comitato cittadino per i festeggiamenti dei cinquant’anni del Comune di Martinsicuro. Il 18 marzo 1963, con decreto n. 640 del Presidente della Repubblica, Martinsicuro e Villa Rosa, da popolose frazioni di Colonnella diventano un Comune autonomo. In occasione della ricorrenza i cittadini si preparano a fare festa e alcuni di loro hanno pensato alla costituzione di un comitato per organizzare varie iniziative sul tema.

“Il prossimo 18 marzo – spiegano in una nota i portavoce Luca Sierpinski e Guido Prosperi – la nostra città compirà i suoi primi cinquanta anni di autonomia comunale, una ricorrenza che non può passare inosservata. Come cittadini di Martinsicuro, in occasione del 50mo anniversario della nascita del nostro Comune, facciamo appello a tutte le realtà culturali singole e associate della città perché insieme si organizzi la ricorrenza.

Noi siamo convinti che quella del 50mo anniversario di un paese non debba passare sotto silenzio e tantomeno sia una prerogativa di pochi, e deve essere un momento di riflessione su quello che Martinsicuro è diventato in 50 anni.

Se nel 1963 – prosegue la nota – si contavano poche migliaia di abitanti, oggi siamo oltre 17 mila e tante sono le dimensioni su cui soffermarsi: economiche, culturali, sportive e sociali ecc.

Il 2013 deve essere l’anno in cui si dovranno organizzare momenti di festa, commemorazione, analisi di quello che la Comunità martinsicurese è diventata.

50 anni sono un periodo giusto per mettere in evidenza gli obiettivi raggiunti e le debolezze affiorate nel tempo, questo deve essere il lavoro opportuno da fare e tutti i martinsicuresi sono chiamati a svolgere”.

I due cittadini lanciano infine un appello per un’ampia partecipazione “nei prossimi giorni alla costituzione del comitato idoneo ai diversi lavori utili alla commemorazione dell’anniversario”.

Per la ricorrenza anche il Comune sta organizzando una serie di appuntamenti di cui sono state già fissate le prime due date:  lunedì 18 marzo e domenica 24.

“Per il 18 – ha affermato il delegato alla cultura Boris Giorgetti – sono previsti festeggiamenti con gli studenti delle scuole presso il palazzetto dello Sport, e ci sarà anche l’animazione. Nel pomeriggio invece, alle 16,30 si terrà in sala consiliare una cerimonia alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, con lo storico Leopoldo Saraceni che ripercorrerà la storia del Comune di Martinsicuro.

Domenica 24 marzo invece – prosegue Giorgetti – ci sarà una festa con i cittadini al Palazzetto dello Sport. Ma le iniziative per il cinquantennale non si limiteranno al solo mese di marzo, bensì proseguiranno per tutto l’anno, in quanto è intenzione dell’amministrazione comunale organizzare anche altri eventi che saranno inseriti sia nel cartellone estivo che nei mesi successivi”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 459 volte, 1 oggi)