SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si sono aperti alle 8 di domenica i seggi per le elezioni per il rinnovo del Parlamento. Rimarranno aperti fino alle 22, mentre lunedì sarà possibile recarsi a votare dalle 7 alle 15.

Gli elettori sul territorio nazionale sono 47.011.309 per la Camera e 43.071.494 per il Senato (nel secondo caso la possibilità è concessa solo agli over 25).

Alle 22, ora di chiusura dei seggi in questa prima giornata di votazioni, a San Benedetto del Tronto hanno votato 21.788 elettori pari al 57,55% degli aventi diritto.

Alla stessa ora nella precedente tornata delle politiche (2008) aveva votato il 62,30% degli elettori mentre nelle comunali del 2011 aveva votato il 46,21%.

C’è da far notare che fino alle 19 l’affluenza nei seggi di San Benedetto era stata identica a quella registrata nel 2008 (48% circa): evidentemente le elezioni invernali (è la prima volta che si vota a febbraio) hanno invogliato meno l’uscita serale.

Si ricorda che domani, lunedì 25 febbraio, i seggi saranno aperti dalle 7 alle 15

Hanno già espresso il proprio voto, grazie al servizio  del “seggio a domicilio”, due dei quattro cittadini in condizione di disabilità o deambulazione gravemente ridotta. Gli altri due hanno concordato con il presidente di seggio di esercitare il proprio diritto di voto nella mattina di lunedì.

Si ricorda a quanti abbiano smarrito la tessera elettorale che possono richiedere un duplicato presso l’Ufficio Elettorale della sede comunale di viale De Gasperi. Gli uffici rimarranno aperti per tutta la durata delle operazioni di voto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.068 volte, 1 oggi)