MARTINSICURO – Coppia di Martinsicuro spacciava in casa la droga. I carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica hanno arrestato Walid Chaouech, tunisino 31enne domiciliato a Martinsicuro e la convivente Veruska Fiori, di 37 anni.

Le indagini erano partite lo scorso mese di ottobre quando la Fiori, già ai domiciliari per scontare una pena per estorsione e maltrattamento nei confronti di un anziano, era stata vista spacciare in casa droga ad alcuni tossicodipendenti della zona e per questo rinchiusa nel carcere di Castrogno a scontare il resto della pena (dove le è stato notificato il secondo arresto).

Le indagini di questi mesi hanno permesso di scoprire anche l’attività di spaccio effettuata dal tunisino, che allo stesso modo della convivente, utilizzava la casa di Martinsicuro come punto di ritrovo per i tossicodipendenti della zona in cerca di hashish e cocaina. Anche per lui si sono aperte le porte del carcere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 656 volte, 1 oggi)