SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nonostante la giornata uggiosa al Riviera delle Palme le notizie splendono come il sole. Il ricorso, seppur parzialmente, è stato accolto dalla Corte di Giustizia Federale e pertanto la gara che vedrà impegnati i rossoblu contro la Maceratese verrà disputata a porte aperte.

“Sono assolutamente soddisfatto – ha commentato il presidente Roberto Pignotti – Ho insistito affinché venisse aumentata la multa pur di permettere al pubblico di partecipare. Qualcuno sostiene che questa società non viene considerata ma per fortuna non è sempre così. Noi non vogliamo essere avvantaggiati ma riteniamo sia opportuno essere trattati come tutte le altre squadre. Se questo ricorso – ha proseguito – non fosse stato parzialmente accolto, ci saremmo ritrovati a disputare il terzo derby della stagione senza la presenza dei tifosi. Fortunatamente il danno è stato limitato e questa società può ritenersi soddisfatta. In quanto alla squadra posso dire che era al corrente dell’impegno in cui si sarebbe dovuta cimentare e quindi la situazione non avrebbe dovuto incidere sul rendimento in campo ma questa notizia, sicuramente, rappresenta una chance in più”.

Da domani mattina, sabato 23 febbraio, il botteghino nord aprirà per la vendita dei tagliandi per i settori curva nord, tribuna laterale e tribuna centrale dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.265 volte, 1 oggi)