SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al Teatro dell’Olmo porte aperte al grottesco. La Compagnia Re Nudo presenta la nuova stagione della rassegna “Teatro e Collettività” con quattro appuntamenti, a partire da sabato prossimo alle ore 21.

Si comincerà con Agatha Christie e con la sua “Trappola per topi”. Lo spettacolo durerà mezz’ora e sarà seguito da “Delitti esemplari” di Max Aub.

Gli eventi proseguiranno il 23 marzo con “Serata Campanile”, dedicata ai testi di Achille Campanile. Ed ancora, il 20 aprile spazio a “Il rinoceronte” di Eugene Ionesco, per finire l’11 maggio con “Un marziano a Roma” di Ennio Flajano.

La location, di proprietà della compagnia diretta da Piergiorgio Cinì, non gode di numerosissimi posti. Per questo è gradita la prenotazione. Il costo dello spettacolo è di 5 euro.

“Oggi più che mai la presenza del teatro diviene indispensabile – afferma Cinì – per la sua funzione di assemblea civile, ponendo problemi e sollevando dubbi e facendo la conoscenza critica del presente il teatro come arte popolare e non chiuso in una ristretta cerchia”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)